A Dio appartiene la verità, a noi la RICERCA della verità

Nella vita di un credente è fondamentale la passione e la fatica per raggiungere la verità.

Il problema esistenziale di oggi è dovuto a una mancanza di approfondimento delle cose spirituali. La ricerca della verità è possibile grazie a un insieme degli studi e indagini sistematiche tese a individuare documenti e fonti, ricostruire eventi o situazioni, scoprire fenomeni e processi.

Oggi ci si accontenta della superficialità della conoscenza e dei luoghi comuni. Sui social va di moda l’inoltro. Ci si appropria delle riflessioni altrui e le si inoltra ad altri come se fossero frutto delle nostre ricerche.

Quanti sono in grado di soffermarsi su una notizia, un’informazione, una ricerca, per fare un serio approfondimento personale? O per ragionare e trarre le dovute conclusioni? Molti hanno spento la passione per la ricerca preferendo un metodo poco cerebrale di copia e incolla da un qualsiasi motore di ricerca.

Hai smesso di ricercare la verità, cioè Geova, con quella passione che avevi un tempo? Ora che sei diventato “inattivo” qual è la base delle tue ricerche: la Bibbia ispirata da Dio o i social di fattura umana? A chi dai più credito per gestire la tua vita?

 

Tags: , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA