Al servizio dell’Accusatore

Il solo monumento pubblico ufficialmente dedicato al Diavolo è La fontana dell’angelo caduto, che si trova a Madrid, nel Parco del Retiro. Realizzata tra mille polemiche dall’artista Ricardo Bellver (1845-1924) su iniziativa del duca di Fernan Nuñez, rappresenta Lucifero caduto dal Cielo.

“E’ stato gettato giù l’accusatore dei nostri fratelli, che li accusa giorno e notte dinanzi al nostro Dio”.Rivelazione 12:10

Dio ci ha dato due occhi: uno per vedere le imperfezioni e l’altro per vedere cosa c’è di buono. I cristiani che si lamentano sempre delle loro circostanze, non provano mai conforto. Alimentano questo stato d’animo contribuendo a far crescere il male che li affligge.

Si sentono soddisfatti solo quando vedono l’aspetto negativo delle cose. Sono accecati di un occhio. Alcuni sono così mancanti su questo punto che si accusano e accusano pesantemente, al punto che sembrano essere stati assunti dal Grande Accusatore. Sembra che siano al suo servizio “giorno e notte” per aiutarlo a raggiungere il suo scopo, come riportato in Riv 12:10.

Un’anima turbata è simile all’acqua agitata: in essa non si vede nulla e finché non si calma, porterà sempre a galla fango e pantano. Un cuore travagliato che disapprova se stesso e gli altri, dovrà pur avere qualcosa di positivo. Non si può essere nella grazia di Dio e nello stesso tempo essere avvolti dalle tenebre. Siccome l’accusatore non si riposa mai, ha intensificato i suoi sforzi per far apparire i cristiani spregevoli reietti della società, da odiare anche senza ragione. Cosa devono fare i fratelli che sono fortemente biasimati per la loro fede e sono vittime della cattiva propaganda? Possono scoraggiarsi a tal punto, come accadde al profeta Geremia, e pensare di non poter più continuare a servire Dio? (Geremia 20:7-9).  Quando ‘i nostri inquietanti pensieri divengono molti dentro di noi’, non ci rimane altro che pregare  Geova per consolarci (Salmo 50:15; 94:19) Può anche darci “la pace di Dio che sorpassa ogni pensiero”. (Filippesi 4:6, 7) La tranquillità che Dio dà ci permette di mantenere la calma e di essere risoluti davanti a pressioni estreme. I nostri principali avversari sono Satana e i demoni. (Efesini 6:12)

Sebbene alcuni uomini ci perseguitino consapevolmente e deliberatamente, molti di coloro che si oppongono al popolo di Dio lo fanno per ignoranza o perché sono manovrati da altri. Comunque sapere questo non giustifica la persecuzione che purtroppo c’è anche tra fratelli. Vogliamo dire che sono ignoranti anche loro e manovrati da altri? Sono anche loro, senza saperlo, al servizio dell’Accusatore?

Tags: , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA