Archivio Autore

Dal cantico 45: «Pensieri inquietanti in me / van via quando penso a te»

La meditazione del mio cuore è il titolo del cantico 45 e prende spunto dal Salmo 19:14Le parole della mia bocca e le meditazioni del mio cuore ti siano gradite, o Geova, mia Roccia e mio Redentore”.

Le parole del salmista ci incoraggiano a fare in modo che le cose a cui pensiamo durante il giorno e la notte siano gradite a Geova Dio. Per questo motivo dobbiamo preoccuparci non solo di quello che facciamo ma anche di quello che diciamo e pensiamo.

Leggi Tutto 3 Commenti

I contestatori

«Non ti immischiare con i contestatori» (Proverbi 24:21)

I contestatori religiosi negano e mettono in dubbio la validità o la legittimità di un credo o di una dottrina, di una o più norme, decisioni, insegnamenti, posizioni, dichiarazioni, a volte persino gli stati d’animo e l’attitudine dei fedeli.

Leggi Tutto Nessun Commento

L’ottimismo sbagliato

«Gli ottimisti sono peggiori dei pessimisti perché sbagliano quasi tutte le previsioni. Difatti i primi vedono la realtà rosa pure quando è nera…».

Anche se riferita ai politici, quella degli ottimisti che sbagliano le previsioni in quanto ottimisti è una osservazione azzeccata che ne fa Vittorio Feltri su Libero e che vale anche in certi momenti della nostra vita, in particolare in quei cristiani dagli occhi patinati.

Leggi Tutto Nessun Commento

La resistenza dei testimoni di Geova contro il nazismo

Col termine «resistenza» in tempo di guerra si indica di solito la lotta armata contro l’oppressore. Ma durante il periodo nazista, «resistenza» ha assunto il significato di qualsiasi tentativo deliberato di opposizione al regime nazista, per mezzo di atteggiamenti, posizioni e comportamenti.

In questo periodo, la «resistenza spirituale» dei testimoni di Geova incluse il rifiuto di compiere atti di culto o attività culturali. Il solo conservare la volontà di vivere era un atto di resistenza. Nei campi di concentramento lottavano per sopravvivere psicologicamente e fisicamente. Reti clandestine di reciproco soccorso aiutavano a procurare ciò che serviva per sostenersi.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA