Archivio Autore

Visite pastorali convincenti

232861Gli inattivi non vi crederanno e non faranno nulla al riguardo se non fornite prove convincenti, se non tenete conto dei loro sentimenti, se non mostrate amore genuino e se non li aiutate ad analizzare e a raffinare i loro motivi con la Bibbia.

COMPRENSIVI

Il futuro dei fratelli dipende da come reagiscono alle parole della Bibbia e non alle vostre. Dire chiaro e tondo che il fratello ha quel tipo di problema, pur confermato dai fatti, non ha un effetto positivo. Di solito un approccio ragionevole ha più successo. L’anziano ragionevole tiene conto dell’ambiente, delle circostanze e dei sentimenti del visitato. “La sapienza è arrendevole” cioè “conciliante”, perciò un uso comprensivo delle Scritture può aprire il cuore e la mente dell’inattivo. Un tono sbrigativo e dogmatico chiude le porte dell’ascolto.

Leggi Tutto Nessun Commento

Ali bruciate

icaro

Molti dimenticano che il carattere prevalente  del vero cristianesimo è di tipo missionario e pastorale.

Ci sono proclamatori sensibili ed entusiasti, anziani amorevoli, beteliti eccellenti, pionieri e sorveglianti zelanti. Tutti questi sono un esempio di attaccamento a Dio e alla sua organizzazione ed è grazie al loro impegno di predicatori del Regno che si regge l’intero sistema teocratico dei testimoni di Geova. Sono veramente dei cari fratelli. Ed è proprio per questo motivo che molti collassano. Hanno volato troppo in alto per lungo tempo e quando ci si avvicina troppo al sole, c’è il rischio di bruciarsi le ali. Siamo uomini terreni che guardano in alto, al di là del cielo. Aspiriamo a elevarci. Cerchiamo disperatamente la fonte della nostra vita. Assomigliamo a Dio.

Leggi Tutto Nessun Commento

Tipi strani in congregazione: peones e cowboy

peones

Il peone svolge incarichi per i quali basta ubbidire e tacere. Il cowboy si crede John Wayne, il Grinta.

Cowboy è il guardiano a cavallo del bestiame.  Peones è un lavoratore agricolo a giornata, non qualificato.

Nel linguaggio politico e giornalistico e con intenzione polemica, il termine peone, indica quei militanti di grandi partiti che, privi di peso politico e senza cariche importanti, vengono esclusi dalle scelte più rilevanti e destinati a eseguire le decisioni degli organi superiori (Enciclopedia Treccani). Sono gli yesman, coloro che svolgono gli incarichi per i quali basta ubbidire e tacere. Fedeli alla luce del sole, sono sempre pronti a una rivolta nascosta nell’oscurità dell’urna. Minoranze che piegano la testa agli ordini, franchi tiratori quando è necessario colpire. Figure indefinite e paradossali, a metà tra il chiaro e lo scuro, tra la luce e l’oscurità.

Leggi Tutto Nessun Commento

«Padre, se anche tu non fossi il mio»

a mio padre

Pugno di ferro o guanto di velluto? Correggere senza avvilire? Avvolgere di tenerezza chi sbaglia?

«Il Papa sdogana anche la sculacciata» è il titolo di un articolo pubblicato su Repubblica giovedì scorso. Prima la polemica per il “pugno” di Bergoglio a chi gli offende la madre, ora arriva la sculacciata. «C’è bisogno di padri magnanimi e pazienti», ha detto papa Francesco nell’udienza generale di mercoledì. «Fermi quando è necessario, perché il padre di famiglia deve essere presente con i figli e deve saper attendere, perdonare e picchiare i figli, ma mai in faccia per non avvilirli». L’educazione dei figli è da sempre un argomento che suscita opinioni differenti. La figura del «padre assente» che genera «orfani in famiglia» produce mancanze e ferite con conseguenze gravi nella famiglia stessa.

Leggi Tutto

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA