Archivio Autore

Mostrate considerazione ai timidi e agli insicuri

Come curare in congregazione la timidezza e il timore

 Nell’articolo In fuga dalla congregazione ci siamo occupati delle preoccupazioni che possono condizionare la fede di alcuni proclamatori fino farli diventare inattivi. Gli anziani hanno la responsabilità di capire questi fratelli e di trovare rimedi efficaci contro queste paure. La maggioranza di questi proclamatori non chiedono aiuto e se lo fanno è per risolvere più i danni che le cause. Si possono superare tali disagi prima che sia troppo tardi?

Leggi Tutto Nessun Commento

In fuga dalla congregazione

La preoccupazione del giudizio altrui, il timore di una esclusione, l’ansia di non soddisfare pienamente i requisiti spirituali, sentirsi incapace davanti alle proprie responsabilità. Tanti assilli che possono far collassare qualsiasi proclamatore, ma che si possono affrontare e superare.

Sin da bambini si possono provare alcuni dei sintomi descritti sopra. Genitori amorevoli hanno saputo cogliere questi segnali e hanno aiutato i loro figli a superare queste paure. Purtroppo questo segnale  che viene da lontano non tutti sono stati in grado di leggerlo. Molti convivono con uno stato di timidezza e timore. Anche in congregazione, queste emozioni, alcuni le hanno risolte, altri aggravate, altri invece sono fuggiti diventando inattivi.

Leggi Tutto 2 Commenti

Il cristiano MIMETICO

Tipi strani in congregazione

MIMETICO è un aggettivo che concerne l’imitazione di gesti, atteggiamenti e modo di parlare altrui. Il mimetico sfugge alla vista e si confonde con l’ambiente. I ricercatori lo definiscono: effetto camaleonte. E’ la tendenza degli uomini e di certi animali a imitarsi fra loro, per proteggersi o per evitare di essere identificati. Il termine è applicato anche al comportamento di chi vuole evitare di esporsi a livello individuale. Con le tecniche adeguate, il mimetismo o l’effetto camaleonte può essere sfruttato a proprio vantaggio.

INTROIEZIONE è un processo mediante cui si incorporano i pensieri, i sentimenti, gli atteggiamenti e le sofferenze altrui. In psicologia sociale è l’accoglimento delle norme e dei valori da parte del singolo individuo, all’interno della propria struttura motivazionale.

Leggi Tutto 1 Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA