I Babau

Una riflessione sugli spauracchi

Nei tempi biblici lo SPAURACCHIO era raffigurato con un palo o un mucchio di sassi simile a una figura umana, situato in un campo per allontanare gli uccelli, molto simile allo spaventapasseri. Per indicare che gli idoli non sono altro che delle falsità, la Bibbia li paragona a spauracchi posti in un campo di cetrioli che non possono fare nulla perché non hanno il potere di fare nulla (Geremia 10:5).

Leggi Tutto Nessun Commento

Il fratello ‘lontano’ ha dei problemi e non sai come aiutarlo? Fai come l’acqua!

L’acqua non solo ha la meravigliosa capacità di essere indispensabile per la vita, ma anche di prendere qualsiasi forma, ovunque si trovi. Inoltre, ha la capacità di cambiare il suo stato adattandosi alle circostanze: si fa dura ghiacciandosi, si rende gassosa evaporando oppure fluida scorrendo in un ciclo eterno essenziale alla vita.

Se il flessibile prevale sul rigido, il morbido invece stravince sul duro perché prende a modello l’acqua che vince su tutto perché si conforma ad ogni cosa. Se mettete l’acqua in una bottiglia o in un bicchiere prende la loro forma. La flessibilità e la capacità di adattarsi sono due aspetti importanti per tutti coloro che si sentono intrappolati in convinzioni rigide.

Leggi Tutto Nessun Commento

Le buone intenzioni non sempre sono buone

Gentilezza e migliori intenzioni non sempre sono producenti.

La storia della farfalla che hai visto nel video insegna che Dio ha dato forma alle sue creature affinché ogni sforzo fatto aiuti a crescere e a svilupparsi. A volte i sacrifici fatti e le sfide che si presentano durante la nostra esistenza sono esattamente ciò che abbiamo bisogno per vivere come siamo fatti. Se Dio ci permettesse di vivere la nostra vita senza difficoltà saremmo limitati, non potremmo essere forti come siamo, non potremmo mai “volare”.

Leggi Tutto Nessun Commento

CRISTIANI SOTTO LA CENERE

Nel linguaggio comune, la cenere è la polvere grigia, residuo della combustione di legna, carbone, carta. Il termine cenere è usato di frequente nelle Scritture, spesso con significato simbolico. A noi di inattivo.info piace paragonare i cristiani che non predicano più a cristiani sotto la cenere. E vi spieghiamo perché.

Ci sono vari modi di dire che hanno relazione con la cenere. Ad esempio, “covare sotto le ceneri” è riferito a un’azione nascosta in vista di una sua esplosione;  “diventare cenere” vuol significare morire, cessare di esistere; “ridursi in cenere” indica, non solo rovinarsi, ma anche vedere sfumare un progetto o una aspettativa disattesa. Ma la locuzione che più ci interessa è “risorgere o rinascere dalle proprie ceneri”.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA