Aiutano un’inattiva mentre un incendio minaccia la sua casa

Pillole dall’indice 2001-2015

Un incendio minacciava la casa di un’inattiva. Accorse a chiedere aiuto in una Sala del Regno lì vicina dove si trovavano molti fratelli per la ristrutturazione. Grazie all’aiuto e alle cure ricevute, sia lei che suo marito rimasero così positivamente impressionati da stimolare la sorella inattiva e suo figlio a frequentare la congregazione. w04 1/6 p. 30

Leggi Tutto Nessun Commento

«Inattivi» con il senso di colpa

I sensi di colpa rubano la pace interiore e minano il benessere emotivo e spirituale

“Il senso di colpa – riferisce un inattivo – è come un nodo alla gola, ti stringe, ti soffoca e ti fa sentire indegno per qualcosa che hai fatto o detto”. E’ come se al posto della cravatta, avessi un cappio con un grosso nodo. Pur riferendosi al passato, la colpa incide negativamente sul futuro. Non potendo modificare il passato, il senso di colpa brucia ogni energia interiore nel tentativo di cambiare in positivo il futuro. La colpa è figlia del peccato, entrambi sono termini molto comuni nel linguaggio religioso e sono riferiti alla trasgressione di un comando divino.

Leggi Tutto Nessun Commento

Tutto ebbe inizio con l’amore

Nessun sentimento ha il potere di condurre, chi come me aveva iniziato a studiare la Bibbia con i Testimoni di Geova, a un incontro così vicino con me stessa e con la congregazione, quanto l’amore.

Sono sempre stata sensibile all’amore genuino e sincero. Per me è la fonte della vita e quando ho voluto provare se esistesse anche tra i Testimoni di Geova, devo ammettere che vi sono approdata dolcemente. Mi sono sentita viva, scorrere la vita dentro. In congregazione avevo scoperto il sapore della gioia e dell’entusiasmo. Lì dentro ho trovato il luogo che ho sempre desiderato raggiungere e nel quale godere la felicità. Quei primi incontri con persone sincere, entusiaste della vita, così premurose e profonde, i loro visi raggianti, i gesti affettuosi, le parole, i sogni, i risvegli…

Leggi Tutto Nessun Commento

La Commemorazione di Gesù

Commemorare ha relazione con il passato perché ricorda o celebra in forma solenne un importante personaggio, una data significativa, un avvenimento storico. L’Ultima Cena o Commemorazione della morte di Gesù è l’evento più sacro per i Testimoni di Geova. 

 Cari fratelli, sono un inattivo e un tempo frequentavo la Sala del Regno di […] ho assistito alla commemorazione di quest’anno e vi devo dire che […] e non mi sembra che questa sia stata come quelle di tanti anni fa. Una volta c’era più coinvolgimento, più passione, più solennità. […]

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA