GHOSTING

Chi frequenta il web sa bene che alcuni frequentatori assidui o che si sono affacciati alcune volte partecipando alle discussioni, all’improvviso spariscono. Diventare un fantasma non è una prerogativa del web, anche in congregazione capita che un proclamatore sparisca improvvisamente, senza nessuna spiegazione, trasformandosi in una specie di spettro.

Il ghosting è un comportamento che può destabilizzare i rapporti fraterni. Non quelli con Geova, perché è impossibile sparire da lui. Anche se lui risiede nei cieli, i suoi occhi non si soffermano sull’esteriorità, guardano sulla terra ed esaminano compassionevolmente gli uomini. (Salmo 11:4). Egli cerca un cuore ben disposto affinché possa attrarlo a sé. (Giovanni 6:44). Lui non potrà mai dimenticarsi di un suo servitore.

Leggi Tutto 4 Commenti

LA VENDETTA O IL PERDONO?

Matteo 18:21-35

Allontanarsi dalla congregazione è il modo migliore per reagire quando si subisce un torto?

Un cristiano insopportabile ha sempre mille difetti. È invadente, a volte malizioso, non loda e scoraggia. Guarda i lati negativi e mai quelli positivi. Pretende troppo e non tiene conto delle circostanze. Nei suoi commenti applica le informazioni in maniera velata per colpire chi gli sta antipatico. Alla fine non se ne può più. C’è chi si scoraggia e chi si indigna. Se poi si tratta di un nominato, lo si vede come uno che non rappresenta la verità, ancor più grave se gli altri anziani invece di sistemare le cose lo appoggiano. A maggior ragione se il sorvegliante in visita se ne frega.

Leggi Tutto Nessun Commento

Il potere dell’illusione è sempre negativo?

Creando l’illusione che fosse un serpente a parlare, un angelo ribelle disse ad Eva e, per mezzo di lei, ad Adamo, che sarebbero stati più saggi e che la loro vita sarebbe stata più piena se non si fossero sottomessi a Dio come massima Autorità.

L’illusione viene spesso associata all’inganno. Non è vista in senso positivo. Eppure, molti non possono fare a meno di illudersi. Essa trasmette un senso di sicurezza e stabilità. L’illusione è rassicurante, perché rende la realtà più vicina ai propri bisogni.

Leggi Tutto Nessun Commento

Educare o Diseducare?

“Non sono sicura se sia giusto allontanarmi dall’organizzazione, c’è qualcosa in me che mi rende perplessa, anzi mi dice che è sbagliato. Una cosa è certa, sono combattuta se andarmene o restare in congregazione”. Si tratta della nostra coscienza, che è dentro di noi e che ci avverte se una cosa è sbagliata o giusta. Saper scegliere e agire nel modo giusto, dipende molto dal tipo di educazione con la quale abbiamo addestrato la nostra coscienza.

La facoltà della coscienza è un dono difettoso della nostra imperfezione. Per questo motivo può essere distorta e non funzionare bene. Inoltre, fattori esterni, quali l’educazione ricevuta o le usanze locali, le credenze e l’ambiente, possono incidere positivamente o negativamente sulle nostre scelte.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA