Il futuro degli anziani di congregazione

“I problemi non possono essere risolti con lo stesso modo di pensare che li ha creati.” Albert Einstein

Per Einstein, se un problema è la causa di un certo modo di pensare sarà difficile per chi ha questa attitudine risolverlo, a meno che non sbatta rovinosamente la testa e forse allora capirà che qualcosa non funziona correttamente nella sua testa. Questa caratteristica è evidente anche tra gli anziani di congregazione. Molti di loro non si rendono conto che una certa attitudine nel relazionarsi con i fratelli è sbagliata. Rimane un mistero lo zelo con il quale persistono nel fare certe azioni anche quando è evidente che stanno sbagliando. Il problema è che non si tratta di noccioline quando c’è di mezzo la vita dei nostri fratelli.

Leggi Tutto Nessun Commento

Il coraggio di dire le cose con franchezza

La franchezza è lealtà e schiettezza nel parlare e nell’operare. Si manifesta con una evidente sicurezza nell’affrontare persone o situazioni. Gesù è un esempio di franchezza. Egli parlava a chiunque senza giri di parole. Il contrario di franchezza è ambiguità, doppiezza, falsità, ipocrisia, simulazione. Ma anche paura. Quella paura che rende inerti, rinunciatari e incapaci di qualsiasi iniziativa.

Chi è franco non si sottrae alle responsabilità di rinnovamento dettato dalle esigenze bibliche, né alla trasparenza e alla lealtà nei rapporti fraterni. Il parlare di chi dice e non dice proviene spesso da un animo ondeggiante, ma anche dalla paura di essere giudicato. La franchezza è uno dei comportamenti a cui ogni cristiano è chiamato ad assumere. Non sempre il facile consenso è segno di unità e neppure l’unanimità, purché essa non passi attraverso il confronto schietto e libero.

Leggi Tutto 3 Commenti

Testimoni di Geova che spariscono senza dare spiegazioni

A causa di ferite vere o presunte, tagliano i ponti con tutti, familiari, amici e congregazione.

 Di questo argomento ci eravamo occupati in passato con l’articolo: Ghosting, il fratello che scompare. Riprendiamo di nuovo quello che ci sembra un tema abbastanza controverso in congregazione: sparire letteralmente senza dover dare spiegazioni a nessuno, nemmeno agli amici più cari.

Leggi Tutto 2 Commenti

L’illusione di credersi speciali

Siamo molto più normali o più esagerati di quanto pensiamo. Perché in ambito religioso è così difficile accettarlo?

La normalità è una norma, un’abitudine, una prassi di ciò che si ritiene regolare nella vita. Molte nostre convinzioni sono più estreme di quanto crediamo, soprattutto quando ognuno di noi ha forti motivi per credere il contrario. Il punto è: chi stabilisce ciò che è normale?

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA