«Fate come gli alberi»

Le foglie degli alberi, regolarmente in Autunno, si trasformano e si colorano di giallo, arancione e rosso prima di cadere a terra. Nonostante questa trasformazione, gli alberi conservano le loro radici. Questo pensiero di Victor Hugo, scrittore e poeta francese, vuole incoraggare le persone a cambiare idea quando è necessario, ma nello stesso tempo a conservare intatti i principi in cui credono.

La Bibbia parla sin da subito degli alberi in senso figurato. Nel giardino di Eden Dio si servì di due alberi in modo simbolico: “l’albero della vita” e “l’albero della conoscenza del bene e del male”. Adamo ed Eva hanno usato il frutto del secondo albero per trasgredire il decreto di Dio provocandone la caduta e la rovina dell’uomo.

Leggi Tutto Nessun Commento

GENERAZIONE TABLET

I testimoni di Geova nell’era dei dispositivi digitali

Il digitale non è più una caratteristica dei social, sempre più scuole e università stanno sostituendo il materiale cartaceo con tablet caricati con i necessari libri di testo, software, applicazioni e altri contenuti multimediali. Nonostante il risparmio economico che questo comporta, queste iniziative sono messe in discussione.

Sono passati diversi anni da quando anche l’organizzazione dei Testimoni di Geova ha avviato una rivoluzione nella diffusione della conoscenza della Bibbia e nel modo di insegnare alle riunioni.

Leggi Tutto Nessun Commento

Ci riescono e poi diventano SCONTENTI

Dopo aver conosciuto “la verità”, hanno cambiato personalità, modi di vivere, hanno fatto sforzi non indifferenti per accettare le norme bibliche e diventare testimoni di Geova attivi, e poi, una volta raggiunti gli obiettivi, diventano scontenti delle mete raggiunte. Perché?

Una volta conseguite certe mete, è normale prendere fiato e rallentare un po’. Il problema diventa serio quando svaniscono le motivazioni iniziali che hanno indotto a fare grandi passi. Quella sensazione di pienezza e di soddisfazione interiore non riscalda più come un tempo. Quel senso di raggiungimento tanto atteso, invece di rendere orgogliosi, piano piano si attenua e si comincia a sentire un vuoto dentro.

Leggi Tutto Nessun Commento

AUTONOMO O AUTOMA?

Questo titolo prende spunto da una risposta ricevuta alcuni mesi fa via e-mail da un fratello, che dopo aver letto l’articolo UNA SOCIETA’ BASATA SULL’IDIOCRAZIA esprimeva il suo stato d’animo riguardo all’insegnamento negativo di un anziano durante lo studio biblico di congregazione che, “con molta tranquillità”, ha ferito alcuni con applicazioni non proprio intelligenti. Secondo il nostro lettore ci sono aspetti teocratici che “ci rendono più automi che autonomi ministri cristiani”.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA