IL RITORNO A CASA DEL FIGLIO

Il confronto epistolare tra l’insegnante tdG e l’asina di Balaam prosegue su un altro tema

Oggi vorrei parlare di una delle più belle e toccanti parabole di Gesù, quella del cosiddetto “figlio prodigo”. È la vicenda di tanti ritorni nella casa di Dio, la consolazione di tante esistenze. Su questa pagina è stato scritto molto e non dovrebbero esserci difficoltà nell’applicazione. Si sa, senza pentimento non c’è salvezza. Chissà cosa ne penserà l’asina.

LA PARABOLA DEL FIGLIO PRODIGO (Luca 15:11-32)

Leggi Tutto Nessun Commento

Nominati con la MENTE DI CRISTO

NOMINATI DI SUCCESSO / QUINTA PARTE

“[Abbiate] fra voi la medesima attitudine mentale che ebbe Cristo Gesù”. — Romani 15:5.

Cioè, essere d’indole mite, modesto di cuore, ristorare le anime dei fratelli, manifestare empatia e tenerezza, specialmente verso chi è nel bisogno. (Matt. 11:28, 29).

ATTITUDINE: deriva da una parola latina che significa “adatto”. Si tratta di una disposizione, di una inclinazione che rende possibile o facilita lo svolgimento di particolari attività. In questo caso, il nominato deve essere “adatto” a fare il nominato in congregazione.

Leggi Tutto Nessun Commento

Fratello «nessuno» e fratello «qualcuno»


Dio realizza i Suoi piani attraverso persone che mancano di forza e capacità o che non ripongono la fiducia nelle proprie risorse. In tutta la storia Dio ha scelto e usato dei “nessuno”, perché la loro dipendenza da Lui ha permesso una manifestazione eccezionale della Sua potenza e grazia. Egli sceglie e utilizza dei “qualcuno” soltanto se rinunciano a dipendere dai talenti e dalle risorse naturali.

Oswald J. Chambers (1874 – 1917). Pastore scozzese molto conosciuto per il suo insegnamento biblico.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA