Gesù predilige i «portatori sani di peccato»

«Io non sono venuto a chiamare i giusti ma i peccatori» (Matteo 9:13).

Per annunciare la nascita di Gesù, Geova sceglie delle persone considerate impure: i pastori. Vivono nelle campagne, trascorrono il loro tempo più con il bestiame che con la gente. Le poche persone che conoscono sono altri pastori e il loro padrone. Malpagati e sfruttati, per tirare a campare vivono di espedienti tra cui il furto e non di rado l’omicidio. E’ gente che frequenta poco le sinagoghe, men che meno il Tempio.

Leggi Tutto Nessun Commento

La misericordia dimenticata

bisognodimisericordia

Una società senza misericordia.

Molti si sono rassegnati a vivere una vita priva di misericordia. Molti altri pensano ai loro interessi e alla posizione che occupano. E’ un atteggiamento che si riscontra anche nella vita cristiana. La concezione di congregazione è diventata sempre più una questione di «organizzazione» e meno di «popolo». Fra i testimoni di Geova è sorta una concezione moderna di Atti 15:14. Questa scrittura evidenzia l’attenzione di Geova alle nazioni, «per trarne un popolo per il suo nome».

Leggi Tutto Nessun Commento

Elogio dell’errrore

errarehumanumChi per paura di sbagliare non agisce, commette l’errore più grave: non impara e non vive.

«Errore» è una parola che gira spesso nella nostra testa, ma anche sul web dove la maggioranza delle discussioni si concentrano sugli errori altrui. Quando l’errore ci rode dentro allora è diventato una colpa e per giustificarci invochiamo la malasorte, il caso, l’equivoco o attribuiamo ad altri la responsabilità del nostro sbaglio.

Leggi Tutto Nessun Commento

Tornare o non tornare?

TORNARE

C’è chi sceglie di tornare a Geova e chi decide di rimanere fuori. Come comportarsi di fronte a tali scelte?

Tra qualche giorno i corpi degli anziani organizzeranno le visite agli inattivi e ai disassociati per invitarli alla Celebrazione del Pasto Serale di Gesù e al discorso speciale. L’obiettivo delle visite è di consegnare a queste persone una copia dell’opuscolo Ritorna a Geova. E’ ragionevole che i fratelli si preparino alle reazioni (positive o negative) quando contatteranno gli inattivi e i disassociati.

Noi di Inattivopuntoinfo, abbiamo saputo che non tutti reagiranno in modo favorevole a questa iniziativa. Alcuni non si faranno trovare a casa, altri non apriranno nemmeno la porta, altri ancora troncheranno sul nascere qualsiasi approccio. Alcuni sono talmente arrabbiati con gli anziani che sono intenzionati a trattare male chiunque li avvicinerà. Per avere un’idea sulle reazioni estreme a questa iniziativa, riportiamo di seguito quanto ci ha scritto un inattivo:

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA