Curare o trascurare gli inattivi anziani e malati?

anzianaA chi affidarli? Geova, Cesare o Pilato?

Per i primi cristiani assistere i bisognosi era “una faccenda necessaria”, perché a quel tempo venivano trascurati in particolare le vedove anziane, che non erano più autosufficienti. (Atti 6:1-3) Anni dopo il discepolo Giacomo scrisse: “La forma di adorazione che è pura e contaminata dal punto di vista del nostro Dio è questa: aver cura degli orfani e delle vedove nella loro tribolazione”[afflizione, sofferenze delle circostanze]. (Giac. 1:27) Furono, quindi, prese disposizioni adatte ai bisognosi delle congregazioni del I secolo. Oggi il quadro sociale è diverso da allora. Il sistema pensionistico, l’assistenza sociale  e altre forme di previdenza contribuiscono a dare alla vita di queste persone una certa dignità. Questo significa che i cristiani che hanno bisogno non hanno bisogno della congregazione cristiana?

Leggi Tutto Nessun Commento

Aspettando Godot

Che fine ha fatto l’opuscolo «Ritorna a Geova»?

Sono trascorsi quattro mesi dalla presentazione dell’opuscolo Ritorna a Geova ai congressi di zona in Italia. Questa pubblicazione è rivolta ai Testimoni di Geova diventati inattivi per quanto riguarda la predicazione. Gli inattivi presenti ai congressi hanno potuto beneficiare di questa pubblicazione ritirandola personalmente quando è stata distribuita. E le centinaia di migliaia di fratelli inattivi che non erano presenti ai congressi? Non tutti gli inattivi sono informati di questa pubblicazione. Se devono essere aiutati a tornare a Geova, come possono farlo se nessuno li avvisa o consegna loro quest’opuscolo?

Leggi Tutto 1 Commento

E’ finito il tempo dei Testimoni «bambini»

adultobambinoPuò capitare che le direttive siano lontane dai veri problemi delle congregazioni.

controcorrente

CONTROCORRENTE

 

Non sono d’accordo con i post che molti scrivono sui blog riguardo alle direttive dello Schiavo Fedele e Discreto e vi spiego perché.  Il popolo di Geova è formato da molti proclamatori di ogni età e sono la maggioranza. I nominati sono la minoranza e non tutti sono sempre d’accordo con quanto c’è scritto nelle circolari. Non lo dicono direttamente perché sanno quali rischi vanno incontro. Sono cauti perché sanno che certe direttive, non hanno niente a che vedere con i bisogni della base, e lo fanno in modo tale che certe disposizioni lascino il tempo che trovano. Gli anziani non sono tutti stupidi o “pecoroni” che vanno dietro a ogni circolare. Quando un problema non riguarda la congregazione, non si capisce perché devono dare retta a una direttiva. Lo sanno anche loro che ci sono anziani e proclamatori dalla mentalità giustizialista, proprio per questo ci vanno piano. Anche in questi casi, gli integralisti sono una minoranza.

Leggi Tutto 1 Commento

Sull’orlo di una crisi d’identità

crisiidentitNelle congregazioni esistono ancora cristiani che non sono sull’orlo di una crisi d’identità?

Oggi, chi sono esattamente i Testimoni di Geova? O meglio, cosa sono diventati? La risposta è molto complicata. I recenti cambiamenti hanno creato un certo scompiglio tra i beteliti, i pionieri speciali, i sorveglianti di distretto e di circoscrizione.

E che dire degli studenti che frequentano la Scuola di Ministero Teocratico che andranno in pensione? Per non parlare dei lavori di costruzione di nuove Sale, fermati in attesa di ulteriori sviluppi economici.

Leggi Tutto 1 Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA