Non si può vivere senza sperare

Mai come oggi l’umanità ha bisogno di una speranza cui aggrapparsi per sopravvivere agli eventi turbolenti che stanno caratterizzando i nostri giorni.

Il cristiano vive di speranza, sa che per lui la speranza è una responsabilità. Egli è chiamato a rispondere a chiunque gliene chieda conto. Pietro lo scrisse nella sua lettera: “[Siate] sempre pronti a difendere la vostra speranza davanti a chiunque ve ne chieda ragione” (1 Pietro 3:15).

Leggi Tutto Nessun Commento

«Le prigioni interiori»

Le chiamano così perché sono come un cervello incatenato in grado di condizionare tutta la vita. E’ quell’incapacità di imprimere una svolta alla propria vita.

Alcuni che si trovano in una sponda del fiume si tuffano per raggiungere la riva opposta pensando che dall’altra parte si stia meglio, pur non desiderando affatto attraversare il fiume. A volta si vuole cambiare ma senza quella volontà di farlo. Forse perché si è inadeguati per farlo, oppure perché non si è convinti al cento per cento. Il più delle volte si è impossibilitati per farlo e allora questa impossibilità viene mascherata con la velleità di cambiare, che non significa capacità di cambiare.

Leggi Tutto Nessun Commento

Il tuo passato è un fardello pesante da sopportare?

Dimentica quelle pagine della tua vita che negativizzano il tuo presente e sbarazzati del peso ingombrante del tuo passato

Molte volte ci trasciniamo esperienze di errori commessi da noi o da altri che tutt’oggi hanno un effetto negativo sul nostro presente. Forse ci bruciano consigli energici che abbiamo ricevuto, interferenze invasive nella nostra vita o ingiustizie subite (Ebrei 12:11). Non sono un caso le parole di Gesù di “non guardare alle cose che sono dietro” se vogliamo essere idonei per il Regno dei Cieli (Luca 9:62).

Leggi Tutto Nessun Commento

«Che fare se mio padre che è inattivo si comporta male?»

Se il tuo genitore è inattivo e si comporta male, non è detto che tu debba fare altrettanto.

«Mio padre è un cristiano da dieci anni, ma ora è inattivo. Non studia la Bibbia e non frequenta regolarmente le adunanze. Critica di continuo i fratelli cristiani della congregazione. Ha vedute mondane sulle razze e in moltissimi altri campi. Lo considero un pessimo esempio». — Una ragazza adolescente. (Articolo rielaborato e sintetizzato, tratto da Svegliatevi! 22 maggio 1995)

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA