“La distruzione che spoglia a mezzogiorno”. – Salmo 91:6

sole nero

Una riflessione sulla “devastazione che imperversa in pieno giorno”

Tra la vasta letteratura che si occupa della depressione mentale, ci sono alcuni testi religiosi che applicano “il demone del meridiano” del Salmo 91:6 (Vg)  a quello che i greci chiamano akedìa, tradotto “tedio” o “ansietà del cuore”. Affine alla tristezza, esso mette alla prova chi vive in solitudine. Il termine italiano accidia si riferisce all’inerzia, all’indifferenza verso ogni forma di azione e iniziativa. E’ una condizione che caratterizza chi è afflitto da disinteresse, monotonia, immobilità e vuoto interiore.

Leggi Tutto Nessun Commento

Noi inattivi

article1559L’inattività? Un neologismo del vasto vocabolario dei testimoni di Geova.

INATTIVO È CHI NON PARTECIPA PIU’ AL MINISTERO DI CAMPO

Noi inattivi siamo un’invenzione moderna della terminologia dei Testimoni di Geova, inseriti a pieno titolo dall’Accademia della Crusca americana nel loro vocabolario ricco di parole colorate e spesso bizzarre. Ai Testimoni di Geova piace coniare parole nuove e darne poi un significato biblico.

Noi inattivi siamo i figli disabili di un’aggiunta alle parole di Gesù, riportate nel vangelo di Matteo: “E questa buona notizia del regno sarà predicata in tutta la terra abitata… e ogni mese farete rapporto di quante ore predicate”. (Mt.24:14).

Perciò chi non consegna il rapporto mensile della propria predicazione, è considerato un proclamatore disabilitato, un cristiano a mezzo servizio.

Leggi Tutto 1 Commento

Menti tormentate e brama di vivere

campo-di-grano-con-volo-di-corvi-van-goghCampo di grano con volo di corvi, Vincent Van Gogh, Museo Van Gogh di Amsterdam

Nei quadri di Van Gogh, i colori di una vita sperata, i tormenti di una vita vissuta.

Lo sto fissando da un po’ di tempo. A prima vista è una pittura agitata, cruda. Ogni cosa dentro il quadro trasmette un senso di furore creativo. Non è facile orientarsi, si ha la sensazione di estraniarsi dallo spazio circostante. Sembra di stare dentro la natura stessa del quadro, di cogliere il destino crudele che esso rivela a chi lo osserva. Si riesce a percepirne l’inquietudine. La tela proietta sofferenza, grida di dolori, accentuati dalla densità e dalla violenza dei colori, senza mezze tinte, dal ritmo vorticoso e corposo delle pennellate. I colori rivelano la crudezza della vita.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA