I doveri cristiani ci scoraggiano da considerarli un giogo pesante?

Il cuore umano brama la libertà e l’indipendenza e si sottomette al giogo del dovere con grande riluttanza.

Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. Prendete su di voi il mio giogo… Poiché il mio giogo è piacevole e il mio carico è leggero”. – (Matteo 11:28-30)

Sembra strano, ma Dio trae vantaggio dalla riluttanza che nutriamo verso i doveri, compiacendosi di usarla per manifestare la sua opera e per glorificarsi. Quando il dovere diventa tutt’altro che un piacere e nonostante le difficoltà lo portiamo a termine, anche in modo imperfetto, Geova lo accetta volentieri perché è il frutto dell’ubbidienza. In questi casi, se lo Spirito lo decide, può soffiare in noi quando vuole (Gv 3:8). A proposito della “pausa” riportata nella W/1/2018: si spende del tempo per pulire o riparare un attrezzo perché funzioni meglio, non per rovinarlo. Allo stesso modo può essere necessaria un’interruzione nell’adempimento dei nostri doveri, affinché riacquistiamo le forze.
Lo scoraggiamento nell’adempiere i propri doveri proviene da noi stessi e dai nemici di Dio. Dobbiamo mostrare considerazione per un fratello che si crea troppi scrupoli nel servire Dio. La sua sofferenza non è il risultato di una coscienza turbata, bensì di un’immaginazione confusa. Se Geova non fosse comprensivo non avrebbe un popolo che porta il suo nome e pronto a servirlo. E’ l’abbandonarsi alle proprie debolezze ciò che Dio non gradisce. A volte, Geova agisce in modi incomprensibili alla nostra mente, lo fa per evitare che le nostre cadute siano talmente umilianti da non avere il coraggio di riprendersi e agire dovutamente. Poiché portano a termine le loro responsabilità cristiane con equilibrio e saggezza, i cristiani maturi contribuiscono alla stabilità della congregazione, sul cui spirito, o atteggiamento prevalente, esercitano un’influenza positiva. Inoltre, le persone mature contribuiscono al buono spirito della congregazione interessandosi degli altri. Senza l’apporto spirituale di questi (pochi) uomini, tanti fratelli e sorelle sarebbero allo sbando.

Tags: , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA