Espressioni fastidiose

prurito

Umiliare un fratello con paragoni fuori luogo, criticarlo sulla base di criteri rigidi o farlo sentire in colpa perché non s’impegna abbastanza non è il modo giusto per spronarlo (…)

Durante le adunanze, quando c’è una trattazione sugli inattivi, capita di sentire espressioni dallo spirito sgradevole. Ad esempio: “Si è raffreddato”, “è debole e va aiutato”, “il suo amore non è come prima”, “è una sorella a tutti gli effetti, però…” “cosa c’entra Geova se hai avuto problemi con altri?”

Questo modo di dire non è edificante per l’inattivo presente. In queste adunanze pubbliche è meglio concentrarsi su come i presenti possono incoraggiare gli inattivi. Se si ragiona in termini propositivi, si evitano etichette generiche e approssimative. Chi può leggere il cuore e stabilire se l’amore di un inattivo si è raffreddato? Chi può conoscere lo sconforto che egli prova in questo periodo della sua vita? Con quali parametri misuri la fede di un altro? Perché giudicare? La profondità della fede come equivalenza aritmetica da conteggiare ogni fine mese su un pezzo di carta?

Riguardo all’espressione: “Cosa c’entra Geova per abbandonarlo?”, verissimo Geova non c’entra nulla. Chiediti, però, se stai facendo tutto il possibile per cercare di incoraggiare con tutto il cuore un inattivo. “Quanto le mie parole, il mio modo di agire, la mia indifferenza hanno influito negativamente, ostacolandone il suo rapporto con Geova”. “Che cosa sto facendo per aiutarlo ad avvicinarsi a Geova?”.

Umiliare un fratello con paragoni fuori luogo, criticarlo sulla base di criteri rigidi o farlo sentire in colpa perché non s’impegna abbastanza non è il modo giusto per spronarlo (…) Se invece lo si loda e si fa appello al suo amore per Dio gli effetti saranno positivi e duraturi (La Torre di Guardia 15-8-13 pp.18-22).

Tags: , , , ,

Trackback dal tuo sito.

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA