In quale posto sta il proclamatore inattivo?

mezzaria

Dante se fosse vivo, lo metterebbe nell’Antinferno con gli ignavi, gli inattivi del Medioevo.

L’inattivo non sta né in cielo né in terra. E’ sospeso a mezz’aria. Come lo era Gesù inchiodato al palo e sospeso in verticale. L’inattivo non sta nel mondo celeste perché non predica e non frequenta le adunanze. Non sta nel mondo terreno perché è considerato ancora un fratello.

E’ penzolante. E’ inchiodato a mezza altezza, né troppo in alto né troppo in basso. Scende e ascende. L’inattivo è una figura indefinita: metà uomo e metà cristiano. L’incompiutezza è la sua condanna. Dante se fosse vivo, lo metterebbe nell’Antinferno con gli ignavi, gli inattivi del Medioevo.

L’inattivo è nomade per natura. Non ha una casa stabile. La sua dimora è nel tempo sospeso. All’anagrafe, Inattivo è il suo nome, Sospeso il suo cognome. Sospeso a un filo e col fiato sospeso. E’ il suo destino.

L’aggettivo inattivo è una trappola, in sé. Qualunque significato si privilegi è una parola che incarna un’assenza di opere, cioè con un meno. E’ un sottrattivo, altro che addizionale. Manca sempre di qualcosa. Il suo segno è meno, il suo sogno è più. L’aritmetica è un giudice spietato. L’inattivo conta poco e meno. Quest’accusa contro l’inazione mi sembra ingiusta. Molto spesso nelle parole si nascondono delle verità occultate. Succede lo stesso con la parola inattività.

Molti vocaboli sono come le etichette sui barattoli. Se sbagli etichetta sbagli barattolo. Invece del miele ti ritrovi il fiele. Etichettare l’uomo inattivo è pericoloso. L’inazione è la morte dell’essere. Si dice che l’inattivo non produce, non lavora, è pigro e gli piace oziare. Se poi consulti i sinonimi di inattività in un vocabolario, alla fine della lettura, non sai se scegliere una lametta per farla finita o se gettarti dall’ottavo piano di un palazzo.

“Chi non lavora non mangi”. Sed lex dura lex. Si lavora dannatamente una vita per arrivare alla pensione. Sempre se non tiri prima le cuoia. Non si vede l’ora di andare in pensione per non fare nulla. Paradossi della vita. Ogni euro accumulato è un piccolo pezzo di “riposo” futuro. Più ne metti da parte, più ozio accumuli. Fino alla morte. Ma non si dice che, l’inattività oziosa rende lente le ore e veloci gli anni? E l’operosità non rende rapide le ore e lenti gli anni?

alloro dove sta l'inattivo

Se per disgrazia sei un inattivo con l’alloro in testa, anatemi e scomuniche si sprecheranno. Meglio un pioniere “terza media” o un anziano analfabeta che un inattivo laureato. Qui la cultura è vietata. Docta ignorantia.

Alle adunanze si accettano solo risposte stampate. Siamo membri di una religione di ripetenti. Si ripetono riti, parole, gesti e modi di fare. Sei libero solo di ripetere. “Conoscerete la verità e la verità vi renderà ripetenti”. Oltre lo scritto il di più è del malvagio ignorante.

Non si scherza con i neuroni, soprattutto se sono pochi. Guai a te, inattivo addottorato! Sei un ignorante, perché non hai capito nulla della verità rivelata agli scribi e ai farisei. Non capisci che noi attivi siamo tutti uguali, vestiti uguali, pettinati uguali. Siamo omologati e attivi come i manichini dei grandi magazzini.

Quando l’inattivo pensa ad Armaghedon, si chiede se Gesù avrà misericordia di lui, come l’ha avuta con il ladrone prima che morissero entrambi. Il ladrone ha vissuto rubando. Ma i romani non perdonano chi ha le mani sporche. Al palo manigoldo! I farisei alle mani pulite preferiscono i sepolcri imbiancati. Il ladrone, in punto di morte, ha fatto il colpo della vita. Gesù gli ha aperto le porte del Paradiso. L’inattivo, invece, ha le mani pulite e il futuro nero.

Scordati il Paradiso, non sei mica come il ladrone! Anzi, stai attento alla Guerra del Gran Giorno. Un cherubino ti rincorrerà, e ti colpirà con la borsa del servizio, lasciandoti mezzo morto davanti al citofono dell’ultimo palazzo dove hai predicato prima di diventare inattivo. Così impari a consegnare il rapporto di servizio a fine mese. Ritorna a casa inattivo prodigo! Abbandona il tuo disincanto. Esci dal cerchio chiuso della vita e dal tuo stato comatoso. E vai alle comitive, se vuoi avere la vita eterna!

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA