La natura del centauro, metà uomo metà bestia

Il centauro è una figura biforme della mitologia greca, metà uomo e metà cavallo. È il simbolo degli istinti animaleschi e violenti di cui l’uomo cerca di dominare e che non riesce facilmente a liberarsi del tutto.

Il simbolo del Centauro ha un particolare significato a causa della sua duplice natura umana e animale e cioè la necessità dell’uomo di essere consapevole che ha dentro di sé un’energia aggressiva che va equilibrata con le qualità umane.

Come si vede nell’immagine, il centauro viene spesso raffigurato con un’espressione triste dovuta alla bramosia carnale e ai suoi effetti che rendono simile alle bestie.

In psicologia, il simbolismo del centauro, viene collegato al proprio inconscio che diventa padrone della personalità e dove prevalgono le forze carnali sulla lotta interiore tra l’intelligenza e i piaceri sessuali.

La Bibbia chiama legge del peccato la lotta tra la pulsione a fare del male e la forza spirituale a fare del bene. Paolo fu un cristiano esemplare, eppure per dominare la sua natura peccaminosa, scrisse: “Vedo nelle mie membra un’altra legge che combatte contro la legge della mia mente e mi conduce prigioniero alla legge del peccato”. (Romani 7:21-25)

Come Paolo, ogni cristiano ha i suoi combattimenti, le sue debolezze e i suoi punti di forza. Non sempre è facile controllare la propria indole. L’apostolo in questione spiegò il metodo che utilizzava per riprendere se stesso. Metaforicamente parlando, sferrava alla sua natura imperfetta colpi ben assestati, nel senso che cercava 1) consigli appropriati nelle Scritture, 2) supplicava Geova di aiutarlo a metterli in pratica e 3) si impegnava a fondo per migliorare. (1 Corinti 9:26, 27)

Se hai combattuto la tua battaglia e hai per così dire perso e sei diventato inattivo o stai lottando per non cedere alle pulsioni carnali, sappi che i consigli della Parola di Dio aiutano a ‘stare svegli ed essere sobri’ e a correggere gli errori (1 Tessalonicesi 5:6-8).

Il termine “correggere” deriva da un verbo che significa raddrizzare, restaurare, migliorare, mettere le cose a posto. Inoltre, la Bibbia aiuta a disciplinare in maniera efficace, anche se far questo non è facile per nessuno, nemmeno per se stessi. Disciplinare nella giustizia è un’arte che va esercitata esaminando a fondo le cose.

La Bibbia è un dono di Dio per vincere quella parte bestiale della nostra natura peccaminosa. La Parola di Dio racconta di servitori che hanno cambiato la loro natura carnale in una spirituale (Romani 6:21; 1 Corinti 6:9-11). Ciononostante, alcuni sono ricaduti nel peccato. Oggi non è cambiato nulla rispetto al passato. Si cambia in meglio e si potrebbe di nuovo cambiare in peggio.

Combattere contro simili pratiche errate potrebbe richiedere notevole impegno. Questa, però, è una battaglia che possiamo vincere se il nostro obiettivo è quello di evitare tutti i peccati, sia gravi che meno gravi. Anche se non ci riusciremo alla perfezione, dovremmo fare del nostro meglio.

E mentre combattiamo il peccato in tutte le sue forme, desideriamo dar prova di sincero apprezzamento per l’immeritata benignità di Dio mostrata per mezzo di Cristo se vogliamo vincere le nostre debolezze.

“Ora, siccome siete stati resi liberi dal peccato, ma siete divenuti schiavi di Dio, avete il vostro frutto nella via della santità, e il fine la vita eterna” (Romani 6:22).

Non dimenticate che è stato il peccato a rendere la natura umana metà uomo e metà bestia. In origine l’uomo è stato creato simile al suo Creatore, ed era dotato di eccelse qualità morali e spirituali. Lasciare l’uomo in questo stato sarebbe una sconfitta per Geova.

Se siamo schiavi di Dio e non del peccato, il nostro frutto sarà una vita santa il cui fine è la vita eterna. Invece di diventare inattivo o di continuare nell’inattività, tu stesso hai dato prova di vincere questa battaglia quando hai accettato di battezzarti. Quella forza è nella tua natura, basta rinvigorirla.

____

Tags: , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA