«Metticela tutta e guarda avanti»

GIACOBBE, QUASI CENTENARIO, LOTTA CON L’ANGELO MATERIALIZZATO PER OTTENERE LA BENEDIZIONE DI DIO

«Metticela tutta e guarda avanti» sono le parole iniziali di una bellissima poesia dello scrittore Stephen Littleword, che vuole incoraggiare chi sta lottando a non mollare, a guardare avanti con grinta e con la forza che arde dentro. Manca poco per raggiungere il traguardo che non è lontano, e una volta raggiunto superalo con il sorriso migliore, con tutto il tuo essere e solo allora sarà un vero successo. Lottando in questo modo, si passa il traguardo senza neanche accorgersene.

Metticela tutta
guarda avanti,
ed anche se non vedi il traguardo
lo passerai senza accorgerti…
la bellezza sta in questo cammino
nella grinta che stai tirando fuori
con le unghie e con i denti
con la voglia di non farti sconfiggere dall’apatia
con la forza che ti arde dentro dalla nascita.
Manca poco, è il tuo traguardo, non fermarti,
vestiti del tuo sorriso migliore
e varcalo con tutta te stessa,
sarà un successo!

Stephen Littleword, Aforismi

Queste bellissime parole le dedichiamo a tutti i fratelli e sorelle che stanno lottando per la meta finale, quella del nuovo mondo che Dio ha promesso nella sua Parola. Ma anche a chi ce la sta mettendo tutta per tornare a Geova. Mettercela tutta e guardare avanti, sono due aspetti importanti per arrivare al traguardo. Giacobbe ha lottato con Dio e con gli uomini, per ricevere la benedizione e alla fine ha prevalso (Genesi 32:28).

Per alcuni fratelli lontani, forse tra gli avversari più forti da vincere ci sono le proprie debolezze e lo scoraggiamento. Paolo disse: “Il modo in cui dirigo i miei colpi è tale da non colpire l’aria” (1 Corinti 9:26), nel senso che i nostri sforzi devono essere indirizzati in un unico obiettivo. Farlo in maniera indistinta sarebbe come colpire l’aria, cioè andare a vuoto con spreco inutile di energia.

Il male delle nostre debolezze è possibile vincerlo col bene solo se continuiamo a lottare (Romani 12:21). Per riuscirci non dovremmo perdere di vista il motivo per cui lottiamo: l’approvazione di Dio. E per riuscirci bisogna cercarlo “premurosamente” (Ebrei 11:6). “Cercare premurosamente” è una forma verbale che esprime intensità e sforzo energico.

È una vera lotta fare la scelta giusta e agire in base ai princìpi cristiani, specialmente se il nostro cuore ingannevole ci trascina nella direzione opposta. Non esitiamo a pregare Geova per ricevere lo spirito santo. Forse stai lottando da anni contro una debolezza della carne, a volte vorresti darti per vinto e smettere di lottare. Non farlo, metticela tutta e guarda avanti. La preghiera può aiutarci a riacquistare la forza e la fiducia necessarie per continuare a perseverare.

Mettercela tutta, significa anche assaporare le piccole cose della vita. Nell’esistenza più cupa si apre ogni tanto un piccolo squarcio di luce; in mezzo al deserto della sofferenza si incontrano piccole oasi di quiete. A volte siamo convinti che la soluzione ai nostri problemi sarebbe in un evento clamoroso o in un gesto divino che rivoluzionerebbe la nostra esistenza. Invece, è nella semplicità che si ha la vera pace; è nella quotidianità che si scoprono le energie per mettercela tutta e guardare avanti. Dobbiamo stupirci dei piccoli sforzi che facciamo ogni giorno se vogliamo vincere la nostra battaglia.

Dopo aver dato potenza allo stanco, Geova ci assicura:

“Vuoterò su di voi una benedizione finché non ci sia più bisogno” (Malachia 3:10).

Tags: , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA