PRIMA REGOLA: Chi non capisce di religione lascialo parlare

“Dalle tue parole sarai dichiarato giusto e dalle tue parole sarai condannato”. (Matteo 12:37)

Alcuni che contestano la religione propria o altrui sembrano dei trinariciuti. Un aggettivo appropriato per coloro che sui social si azzuffano per questioni religiose di nessuna importanza nella vita reale.

Se si crede che religiosamente una persona sia stupida è saggio lasciarla parlare, perché non appena aprirà bocca o scriverà un post o farà un commento lo confermerà. È vero, si tratta di un’ottima strategia. Ma noi non lo permettiamo. Non diamo spazio a chi dice idiozie religiose.

«Sui social, un’idiota si capisce perché è strafatto di farneticazioni come un drogato lo è di eroina». (Inattivo.info)

Se diamo spazio contribuiamo a diffondere una idiozia. Quando migliaia di persone leggono ripetutamente un’idiozia finiranno per crederci, anche se la cosa resta comunque un’idiozia. Lo stupido troverà sempre un altro stupido che lo sosterrà. Ecco perché sui social imperversano gli stupidi.

«Un peccatore può pentirsi, un malvagio redimersi, ma uno stupido rimarrà sempre stupido». (Inattivo.info)

La bocca dello stolto attira su di sé solo rovina. Invece, l’uomo pensante sorveglia ciò che esce dalla sua bocca e salvaguarda la sua vita, mentre lo stupido che non è in grado di trattenersi spalanca la sua bocca e fa uscire sciocchezze e idiozie. (Proverbi 13:3)

E’ meglio stare zitti che parlare in maniera sconsiderata (Proverbi 10:19). Lo stupido non si ascolta quando parla ecco perché la Bibbia ci dà questo pratico consiglio: “Il cuore del giusto medita per rispondere” (Proverbi 15:28).

Esprimere liberamente un’opinione è cosa ben diversa dall’esprimere la verità. Un’idiozia non è verità ma un’idiozia. La verità non è idiozia ma verità. Non si può far passare un’idiozia per verità, tantomeno la verità per idiozia.

____

Tags: , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA