Posts Taggati ‘anziani’

Fratelli che si prendono una «pausa»

L’articolo “Egli dà allo stanco potenza”, contenuto nella W di gennaio 2018, applica la scrittura dell’anno anche a quei fratelli che, secondo il CD, si sono presi “una pausa” dalla verità, smettendo di leggere la Bibbia, di frequentare le adunanze e di andare in predicazione. Perlopiù, si tratta di un riferimento agli “inattivi”.

L’articolo si concentra sulla speranza in Geova quando dobbiamo affrontare ogni tipo di avversità. Nel sottotitolo QUANDO VENIAMO DELUSI DAI FRATELLI, è riportata una supposizione difficile da dimenticare: un’offesa fatta da un fratello. Gli esempi riportati nell’articolo e i ragionamenti fatti, vogliono indicare che Geova non impedisce che i suoi servitori subiscano delle prove, ma non li abbandona mai se confidano in lui.

Leggi Tutto 1 Commento

Lucignolo, candelabro o brace?

Il lucignolo è lo stoppino della lucerna. Il candelabro è un candeliere a più bracci. La brace è un fuoco senza fiamma prodotto dalla legna o dai carboni accesi. Il lucignolo e il candelabro hanno in comune, pur se in gradi differenti, la luce, mentre la brace è il residuo della bruciatura e serve a scaldare ma anche a illuminare quando è a una temperatura elevata.

Il lucignolo o stoppino, veniva impregnato di olio contenuto dentro la lampada, di solito di terracotta, e serviva per alimentare la fiamma che usciva da un becco, in modo che potesse illuminare la stanza. Si trattava di una luce ridotta rispetto a quella del candelabro, che avendo più bracci, può contenere più lampade o candele per una illuminazione più forte. Il lucignolo è famoso nei Vangeli perché usato da Gesù come esempio per illustrare le persone deboli e afflitte, bisognose quindi di aiuto e sostegno. Il candelabro (menorah) è un oggetto sacro nella religione ebraica. Formato da sette bracci illuminava l’interno del Tempio di Gerusalemme. Per la luce che possiedono, le sette congregazioni di Rivelazione sono chiamate “sette candelabri”. Nei consigli rivolti alla congregazione di Efeso, Cristo avvertì che se non si fossero pentiti avrebbe tolto il candelabro dal suo posto, a indicare che non sarebbero più stati usati per diffondere la luce della verità. (Ri 2:1-5)

Leggi Tutto Nessun Commento

Nudge ovvero “la spinta gentile”

Negli ultimi anni si sono affermati dei programmi governativi definiti nudge, in italiano “spinta gentile”. Questi programmi si basano su alcune scoperte che riguardano distorsioni del pensiero rispetto ad alcune norme sociali.

A causa dell’inattività intellettiva, si cerca di enfatizzare quelle scelte che daranno benefici, spingendo le persone a prendere delle decisioni tra le varie opzioni disponibili. Alcuni governi, che si sono avvalsi della consulenza di esperti della scienza delle comunicazioni, sono riusciti, attraverso tali programmi, a ottenere ottimi risultati nell’ambito della salute, delle tasse, nel risparmio di energia, nelle pensioni.

Leggi Tutto Nessun Commento

Gli anziani e la sindrome delle patelle

Le patelle vivono attaccate agli scogli, gli anziani agli incarichi

Patelle non padelle. Le patelle sono dei molluschi mentre le padelle sono delle pentole. Le patelle hanno il loro habitat sugli scogli, le padelle in cucina. La patella, da non confondere con l’osso del ginocchio, chiamato anch’esso così, è il nome di vari molluschi che vivono lungo le coste di quasi tutti i mari, attaccati agli scogli: hanno conchiglia conica, appiattita e ovale. Gli “anziani” a beneficio di chi ci legge e non conosce la terminologia dei testimoni di Geova, sono i responsabili delle congregazioni e molti di loro sono appiccicati agli incarichi (mansioni) e ai privilegi che non li stacchi da essi nemmeno con una sega multifunzione della Black&Decker.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA