Posts Taggati ‘Atti 20:35’

Altruisti compulsivi

Gesù insegnò che “c’è più felicità nel dare”, ma non disse di dare in maniera indiscriminata fino ad esaurirsi (Atti 20:35)

Aiutare altri fa bene alla salute, lo dicono le ricerche mediche. Vari studi mostrano che per star bene abbiamo bisogno degli altri. Fare del bene al prossimo giova al cuore, al sistema nervoso e al sistema immunitario.

Altruismo significa mettere disinteressatamente i bisogni e le preoccupazioni altrui al di sopra dei propri.

Leggi Tutto Nessun Commento

La vita è un’opera d’arte del felice Dio

Vogliamo iniziare questo nuovo anno con un articolo sulla speranza che molti nutrono in un futuro pieno di felicità. Cos’è realmente la felicità?

  • FELICITA’: Stato d’animo di chi è sereno, non turbato da dolori o preoccupazioni e gode di questo suo stato. (Treccani)
  • Geova è definito nella Bibbia “il felice Dio”, mentre Gesù è chiamato “il felice Governante”. (1Timoteo 1:11; 6:15)
  • Secondo la Bibbia, la felicità dipende dall’amore di Dio e da una sana relazione con lui. Non si può essere felici senza ubbidirgli, perché la felicità è un suo dono. (Giacomo 1:17)

Leggi Tutto Nessun Commento

Vale la pena fare grandi sacrifici per poi trovarsi con un pugno di mosche in mano?

Diversi testimoni di Geova hanno sacrificato sull’altare dei sacrifici la loro vita per poi vedere vanificate tante rinunce fatte per amore della verità. L’idea che la vita eterna passi sotto l’ombra di molti sacrifici è una caratteristica principale delle religioni.

I discepoli di Gesù sono tenuti a immolarsi per amore della “verità”? E se sì, di quali sacrifici e di quale verità si parla? E se, come dicono molti, non fosse così? Quando la Bibbia parla di spirito di sacrificio a cosa esattamente si riferisce? Contrariamente a quanto si crede, la Bibbia ci insegna a liberare la vita dal peso inutile e a volte distruttivo del sacrificio. L’ideale morale che la vita debba essere fatta di sacrifici per essere approvata da Dio può dipendere da una cattiva interpretazione dell’insegnamento di Cristo?

Leggi Tutto 2 Commenti

Tristezza addio

Hanno ragione gli strizza cervelli. E’ colpa del nostro atteggiamento mentale se siamo tristi in continuazione. Lo siamo perché ci lasciamo influenzare dalle cose esterne. Rincorriamo modelli irraggiungibili e ciò che possiamo facilmente raggiungere lo scartiamo. Gli unici felici sono quelli che lo sono interiormente e che si sentono appagati dalle loro attività.

Siamo i peggior nemici di noi stessi. Ci paragoniamo troppo agli altri e alle cose che possiedono. Nessuno ci impone di essere infelici e tristi. E nessuno può impedirci di essere felici e contenti. Vuoi essere felice? Pensa meno a te stesso e più agli altri. A dirlo è stato Gesù e se non ci credi leggilo in Atti 20:35 “Ricordatevi delle parole del Signore Gesù, che disse: ‘C’è più felicità nel dare che nel ricevere’”.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA