Posts Taggati ‘autostima’

RICOMINCIARE?

Non è facile risollevarsi dopo la fine di una storia con i tdG. La paura del cambiamento è un lungo periodo di blocco. Non sempre le cose vanno come vorremmo, ma questo non vuol dire che sia impossibile trovare una soluzione soddisfacente.

Per non rimanere impantanati nel dubbio, forse è il caso di considerare gli ostacoli come un’occasione per valutare quanto coraggio ci si mette nell’affrontare certe situazioni. Dopo una caduta, pur se rovinosa, c’è sempre la salita. Più in basso di così non si può andare. Si può solo risalire. Comunque, prima di ricominciare una nuova vita, chiediti: “Sono così sicuro che sia proprio il caso lasciare tutto e ricominciare daccapo? Ho fatto tutto il possibile per ripianare ogni contrasto? Andare via dai tdG è la soluzione migliore? Ti sei confidato con qualcuno maturo e comprensivo, prima di prendere una decisione così drastica?”.

Leggi Tutto Nessun Commento

Quando puntare troppo in alto o troppo in basso porta ad andarsene dalla congregazione

Conoscenza e consapevolezza dei propri limiti consentono di essere equilibrati di fronte alle delusioni dei fratelli.

Capita di sopravvalutare le nostre forze, le nostre capacità, le nostre risorse. Non si tratta di una lacuna del nostro carattere, spesso è il contesto a determinare l’attivazione o meno delle nostre abilità. Comunque, in ogni caso, è utile conoscere i nostri limiti. Se abbiamo puntato troppo in alto non vuol dire che abbiamo fallito. Il punto è raddrizzare la traiettoria prima che sia troppo tardi. La vita cristiana è attraente perché è fatta di svolte e di bivi. Cambiare non è arrendersi, soprattutto quando ci mettiamo in discussione perché ci accorgiamo di aver preso una strada sbagliata.

Leggi Tutto Nessun Commento

Se le cose non funzionano più come prima vanno cambiate?

lasciare-la-strada-vecchia

«Non lasciare mai la strada vecchia per la nuova». Ma quando mai! Forse una volta. I cambiamenti moderni sono così veloci che questo proverbio sembra fuori dal tempo.

Non preoccupatevi eccessivamente se in congregazione alcuni stanno iniziando a guardarvi con sospetto perché non fate più le stesse cose come loro o la pensate in modo diverso. Il cambiamento spaventa sempre gli insicuri e gli ansiosi. Ma anche chi non lo è, tipo i fratelli abituati a un certo andazzo e che ci sguazzano dentro con un certo piacere. Alcuni che hanno tentato la strada del nuovo o che hanno lasciato il certo per l’incerto si sono trovati male, se non peggio di prima. Questo non vuol dire che tutti i cambiamenti sono dannosi. Il rischio è una componente della nostra vita. E’ ragionevole pensare che se un cristiano tdG sta bene, non si capisce per quale ragione dovrebbe cambiare vita. E meno male. Anzi va lodato. Bravo! Continua così. Ci rivolgiamo invece a tutti quelli che ricevono segnali di disagio dovute a certe attività che non li appagano più come un tempo.

Leggi Tutto Nessun Commento

Nei momenti bui l’autostima ci rende forti

autostima

Il cristiano che ha una buona opinione di Dio ha una buona opinione di sé.

Chi ha stima di se stesso ha fiducia nelle sue capacità e ha una buona considerazione del prossimo. Il tdG è consapevole che la stima di se stesso è basata sul valore che Dio gli attribuisce e non su quello che pensano gli altri. Geova ci valuta sulla base della sua personalità e non del nostro carattere. (Salmo 8:3-5; 113:7,8) Inoltre, una valutazione onesta della nostra identità deve basarsi anche in Cristo e nella misura di fede che abbiamo ricevuto. (Rom. 12:3) Noi tdG siamo costantemente nei pensieri del nostro Dio, siamo preziosi ai suoi occhi. (Lc 12,6,7) Indimenticabile quell’esempio del quadro di inestimabile valore che è stato sfregiato e che nessun estimatore d’arte è così folle da gettarlo via. Anzi, farebbe di tutto per restaurarlo e riportarlo nelle condizioni originali. La nostra imperfezione, per quanto possa averci sfigurato, non è un problema per Geova. Lui non è prevenuto nei nostri confronti. Ci vede per

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA