Posts Taggati ‘bisognosi’

La vera religione si occupa in modo ATTIVO dei suoi membri

Sebbene la vera congregazione sia dedicata soprattutto all’insegnamento della verità ed esista più per glorificare Dio che per il nostro bene, una buona religione ha profondamente a cuore i bisogni di ciascun membro.

I bisogni di ogni cristiano non devono mai diventare più importanti del servizio a Dio e della verità e comunque devono essere soddisfatti in armonia con il sano insegnamento della Bibbia. Una religione che si basa esclusivamente sull’insegnamento di Dio e sulla predicazione della sua Parola, ma che non mostra nessun interesse per i reali bisogni delle persone, non riflette lo spirito dell’amore cristiano, anzi lo contraddice. Senza amore non siamo nulla (1 Corinti 13:2). L’amore per il mattone viene dopo l’adorazione a Geova e i bisogni dei fratelli. Sembra che il mattone immobiliare abbia preso il posto del vitello d’oro, quello di antica memoria.

Leggi Tutto Nessun Commento

«Non amate il mondo, né le cose del mondo». Sì, d’accordo, ma almeno amate le persone del mondo, per non parlare poi dei propri fratelli.

Quando si va oltre

In ogni religione c’è la radicata convinzione, che ognuna di essa ha una fede superiore o più forte di quella degli altri. Una credenza comune è che bisogna opporsi al mondo, in quanto pericolo per l’integrità della fede. Il mondo è cattivo; il mondo con le sue pratiche e i suoi divertimenti svia l’uomo da Dio; il mondo è governato da Satana che si trasforma in angelo di luce; il mondo è falso, egoista, avido e sfrutta le persone buone, sincere e altruiste. Perciò, il mondo va combattuto con forza se non si vuole soccombere. Chi ha una fede debole, prima o poi cadrà. E’ un po’ questo il convincimento comune che hanno le persone religiose sul mondo.

Leggi Tutto 4 Commenti

Farsi carico di chi è nel bisogno

pastore ks

“Pascete il gregge di Dio”. – 1 Pietro 5:2

 La cura è un interessamento premuroso per una persona, un essere vivente, un oggetto. La cura richiede impegno attivo e coinvolge le emozioni e i sentimenti verso le persone bisognose e fragili. La cura implica anche la protezione e la difesa degli altri. In genere, viene più facile prenderci cura del nostro corpo e delle nostre esigenze. Ci teniamo molto al nostro aspetto e non badiamo a spese quando è implicata la nostra salute. Più faticoso e impegnativo è prendersi cura del prossimo.

Fa male vedere nell’ambiente del cristianesimo quanta fatica fanno molti a comprendere che farsi carico di chi è nel bisogno è uno degli aspetti fondamentali dell’insegnamento di Cristo. Il vero cristianesimo si fonda nel soddisfare i bisogni dei nostri fratelli, anche di quelli che non lo manifestano o non lo dichiarano apertamente. Prendersi cura dell’altro significa assumersi certe responsabilità. Vuol dire andare oltre il senso del dovere. Significa agire con intenzionalità e non di malavoglia o perché si è costretti a farlo. Geova ama chi dona allegramente con l’obiettivo di migliorare altri e se stesso.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA