Posts Taggati ‘capire’

Teologia, che brutta parola!

Capire con intelligenza la congregazione

 Più o meno, i nostri articoli sono preparati per quelli che hanno confidenza con i testimoni di Geova e la loro organizzazione. Ma anche chi non crede o appartiene a un’altra religione può trovare spunti interessanti tratti dalla Bibbia o dalla vita in generale. In genere, i nostri articoli sono apprezzati sia per il taglio che per la profondità dei contenuti. Per i tdG la parola teologia sa tanto di chiesa cattolica e non viene quasi mai usata. In realtà, teologia deriva da due parole: theos (Dio) e logos (parola). E’ la scienza che studia Dio. E’ la ricerca da parte dell’uomo delle cose che riguardano Dio e più genericamente la religione. Tutti i cristiani che studiano la Bibbia dovrebbero essere teologi nel senso letterale del termine, perché tutti ricercano Dio, in quanto credenti. Perciò chi studia Dio (teologo), si occupa del fenomeno religioso che è un fenomeno storico come tanti altri.

Leggi Tutto Nessun Commento

Nulla è come appare

L’inattivo è visto dalla congregazione come una cornice senza quadro. Lui si vede come un quadro senza cornice.

Il quadro senza cornice appare come un uomo nudo. La cornice senza quadro appare come un corpo senza anima. Gli attivi vedono l’inattivo come un corpo morto, privo di opere e di attività. Questo succede perché l’occhio dell’attivo si concentra sullo spazio vuoto situato all’interno della cornice, dove dovrebbe esserci la tela. L’inattivo invece non dimentica le opere del passato che vivono ancora in lui. Ha tolto la cornice che gli stava addosso, ma non ha buttato via il quadro della sua vita. In lui, è venuta meno la funzione marginale, cioè i margini, le parti

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA