Posts Taggati ‘chiesa cattolica’

I RICOSTRUTTORI

Ricostruzione, secondo Wikipedia, è l’atto di ricostruire, sia in senso proprio che figurato, qualsiasi cosa che sia andata distrutta o persa.

Per fare un esempio, pensate a una casa che si trova in condizioni pessime a causa di un evento straordinario come una disgrazia imprevista. A guardarla sembra uno sfascio totale. I passanti potrebbero concludere che è una vera bruttura e che dovrebbe essere demolita. Ma qualcuno potrebbe avere un punto di vista completamente diverso. Questa persona potrebbe guardare oltre le apparenze e vedere che la struttura è buona e che la casa può essere rimessa a nuovo. Così la compra e la risistema. Agli occhi dei passanti, ora è una bella casa. Possiamo essere come la persona che si è adoperata per ristrutturare la casa? Invece di concentrarci sui difetti dei fratelli lontani, possiamo discernere le loro buone qualità di un tempo e il loro potenziale di ulteriore crescita spirituale? Se lo facciamo, impareremo ad amare i fratelli per la loro bellezza spirituale, come fa Geova, anche se attualmente non sono vicini a noi. (Ebrei 6:10)

Leggi Tutto Nessun Commento

Ripartire da Emmaus

Ieri sera, in un incontro di parrocchia, ho sentito per l’ennesima volta la domanda: Ma noi cosa facciamo per i lontani  [gli inattivi], per quelli che non vengono in chiesa? Come possiamo dire che siamo Chiesa se non viviamo “la missionarietà” a cominciare dalla nostra parrocchia? 

Questa domanda suscita sempre un certo disagio, fa venire a galla tra i membri del Consiglio Pastorale un segreto malessere, come sensi confusi di colpa. Anch’io mi lascio prendere dall’impazienza e rispondo istintivamente: ma di questo abbiamo trattato ampiamente nella lettera Partenza da Emmaus! Tuttavia mi tocca aggiungere: è anche vero che questa lettera è stata la meno capita. 

Leggi Tutto Nessun Commento

Un affettuoso addio alla Chiesa

Anthony_Kenny

di Anthony Kenny

Inattivopuntoinfo ha scritto in passato alcuni articoli su uomini molto conosciuti che hanno espresso il loro dissenso al gruppo cui appartenevano. (Ignazio Silone, Lev Tolstoj e Giovanni Franzoni). Questi uomini, bollati come “apostati” ed espulsi dalla loro organizzazione, hanno in comune fra loro un modo pacato e ragionevole di esprimere le loro opinioni. C’è in loro un equilibrio mentale nonché un modo di scrivere e descrivere il loro stato d’animo che coinvolge chi legge le loro storie. In genere, c’è più stima per queste persone che manifestano in maniera educata e riguardosa il loro dissenso, rispetto ad altri dissidenti che “urlano” la loro storia, mostrando livore e acredine verso gli ex compagni. Ad alcuni, questo modo di fare risulta sgradevole e persino fastidioso. Producono l’effetto opposto: irrigidiscono la parte contraria a prendere una decisione ancor più distaccata, convincendola che questo genere di storie siano esagerate, pregiudizievoli e capziose. La storia che vi raccontiamo è quella di Anthony Kenny, filosofo britannico, ex presidente della British Accademy e vice rettore dell’Università di Oxford, nonché ex sacerdote cattolico.

Leggi Tutto Nessun Commento

Ai margini della scomunica

donnescomunicatedaBenedettoBenedetto scomunica due religiose, assolvendole dopo la loro morte, Luca Signorelli, Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, Asciano, Siena

Il chicco di grano deve morire se vuole portare frutto. – Giov.12:24.

C’è stato un periodo della storia moderna in cui i venti del rinnovamento spiravano molto forti. Parecchi modus operandi furono messi in discussione a favore della riscoperta di un modo più autentico di vivere il Vangelo. I modi di vivere la fede erano avvertiti come fuori dalle logiche cristiane e imposti come opinioni personali lontani dall’insegnamento genuino di Cristo. Era viva l’urgenza di dare un significato agli impegni spirituali che perlopiù venivano svolti senza entusiasmo, più per abitudine che per convinzione. La prima esigenza fu la necessità di una lettura diretta dei testi biblici che erano esclusiva interpretazione della classe dirigente. Inoltre si cercava di recuperare l’autenticità del messaggio cristiano, tipico dei primi

Leggi Tutto 1 Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA