Posts Taggati ‘depressione’

La speranza degli uomini vuoti

Gli uomini vuoti è una poesia di Thomas Stearns Eliot, uno dei più grandi poeti del secolo scorso.

In genere, la grandezza di un poeta è determinata dal modo come concepisce il suo tempo e da come riesce a esprimerlo in versi. Il riferimento è al Novecento, il secolo della crisi, dell’ansia, di una visione per niente sacra del mondo. Il testo, preparato in tre stesure e formato da cinque sezioni, è stato completato nel 1925.

La prima sezione, una delle più significative, rappresenta gli uomini di una “terra desolata” come vuoti e impagliati. Il poeta descrive la condizione di vita apparente degli uomini vuoti come figure senza contorno, ombre senza colore, forza senza energia, gesti senza movimenti.

Leggi Tutto Nessun Commento

Prove spirituali o malattie?

I responsabili delle comunità dei tdG, i cosiddetti anziani, devono essere capaci di dare appropriati consigli spirituali e in una certa maniera anche psicologici sui problemi cui vengono interpellati dai fratelli che ne soffrono.

Intanto, bisogna precisare che c’è una notevole differenza tra il peccato e la debolezza patologica. È importante distinguere tra un proclamatore che soffre di disturbi psicologici e un proclamatore che sta attraversando un periodo difficile di prove spirituali.

Chi ha problemi nervosi, in genere, manifesta sintomi di angoscia e di tormento, diventa molto scrupoloso nel suo modo di parlare e di fare. Invece il peccatore prova piacere in ciò che fa o ha fatto. Sostituisce Dio con il piacere, con il denaro, con il potere, e lo fa per un interesse egoistico. Comprendere questa differenza aiuta a non creare sensi di colpa inutili ai fratelli e ad aiutarli al meglio.

Leggi Tutto Nessun Commento

Anticristo e Depressione

«Ecco chi è l’Anticristo che ci controlla» e Una messa (in latino) contro la depressione, sono i titoli di due articoli pubblicati il 10 dicembre 2018 dal quotidiano La Verità.

Si tratta di un’intervista al cantante Enrico Ruggeri riguardo all’ultimo album intitolato l’Anticristo, pubblicato nel febbraio di quest’anno e che in occasione del Festival di Sanremo ha partecipato coi Decibel con uno dei brani dell’album: Lettera dal Duca. Invece, l’altro articolo sulla relazione che c’è tra la depressione e la mancanza di religione è di Silvana De Mari, scrittrice e medico.

Perchè dovrebbero interessarci questi due articoli?

Leggi Tutto Nessun Commento

Depressi perché slegati da Dio

C’è correlazione fra umore e tumore e la depressione come sintomo del distacco dell’uomo da Dio?

Sono 6 milioni gli italiani con patologie psichiatriche. L’allarme è stato lanciato dalla Società italiana di Psichiatria. Il dato preoccupante che riguarda la depressione è il legame tra umore e tumore. Alessandra Lancellotti, psicoterapeuta, evidenzia “lo slegamento dell’uomo moderno da Dio, dall’Entità superiore, un essere umano separatosi dalla sua natura stessa. Una società liquida, quella attuale, dove non ci sono riferimenti valoriali definiti, ma una melassa di falsi idoli e un terreno fertile per il male oscuro e la malattia insita dell’uomo con la distanza dalla sua Origine”. Ci si può ammalare di nostalgia per Dio.

Leggi Tutto 1 Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA