Posts Taggati ‘edvard munch’

Non si possono consolare i sofferenti senza condividere la loro sofferenza / 3

Non si può andare da un sofferente per consolarlo se prima non abbiamo sofferto insieme a lui le sue angosce e le sue preoccupazioni. Non servono i super eroi per lenire le ferite con ogni risposta dottrinale precostituita agli interrogativi della fede. Nessuno ci crederà perché gli eroi esistono solo nei fumetti o nei telefilm e non nella vita reale. Cosa volete che interessino gli aspetti dogmatici della fede o quelli tecno-organizzativi a un fratello che sta soffrendo le pene dell’inferno.

Per consolare i sofferenti servono mani mosse dal pulsare del cuore e parole di sollievo e speranza. La consolazione si nutre di gesti semplici, di contatto umano, di piccole e umili parole.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA