Posts Taggati ‘gerusalemme’

Una vita segnata dal legno

succotDavanti al Muro del Pianto, due grandi capanne con il tetto ricoperto di palme ricordano il Succot

In viaggio con un inattivo. Ultima parte.

Oggi gli ebrei festeggiano il Succot, la Festa delle Capanne, che ricorda il loro vagabondare nel deserto verso la Terra Promessa. Ogni attività è ferma. Decido di mettere ordine ai miei appunti. Sono seduto nell’ampio giardino della foresteria del monastero e di fronte a me c’è un albero dal tronco completamente piegato forse dal peso sovrastante o forse perché è cresciuto così. Non lo so.

Leggi Tutto Nessun Commento

Cercare Gesù e trovare YHWH

biblelandsIn viaggio con un inattivo a Gerusalemme.

Seconda parte

Benvenuti al Museo “Le Terre della Bibbia” di Gerusalemme!

Il museo raccoglie un’importante collezione archeologica dei popoli menzionati nella Bibbia (Egizi, Cananei, Filistei, Siri, Ittiti, Elamiti, Fenici, Persiani e naturalmente gli Israeliti). Bible Lands è stato progettato per fornire ai visitatori una maggiore comprensione del mondo biblico di allora. Infatti, sono esposte centinaia di reperti antichi, quali monete, idoli, statue, armi, ceramiche e sigilli provenienti dal vicino Antico Oriente.

Leggi Tutto Nessun Commento

In viaggio con un inattivo sulle tracce di Gesù

GerusalemmeGerusalemme

Quanto incide sulla fede di un inattivo (e non solo) una visita ai luoghi della Bibbia?

Riceviamo e pubblichiamo. Prima parte

Ho voluto percorrere alcuni dei luoghi che hanno caratterizzato i passaggi importanti della vita di Gesù, con lo scopo di ravvivare la mia fede che si è quasi spenta dalle varie attività “attive” di una religione diventata sempre più egocentrica e meno altruista. Una religione, secondo me, fin troppo lontana dai posti dove Cristo ha lasciato le sue orme. In questo mio secondo viaggio in Israele, ho visitato Gerusalemme, Betlemme, Nazaret, Gerico, Tiberiade, Capernaum, Tagbha, Megiddo, Cana, il Giordano, il Mar di Galilea, il Mar Morto e il Deserto di Giuda.

Peregrinando, ho visto terre, acque e pietre che trasmettono messaggi ancora vivi e sensazioni che difficilmente si provano leggendole nella Bibbia. Questi luoghi sembrano parlare a chi sa ascoltarli con il cuore e con gli occhi della fede e per riuscirci ci si deve staccare dalla monotonia della vita. E’ impagabile vedere i posti dove grandi uomini hanno fatto la storia biblica. Muoversi seguendo la geografia di terre così lontane e immaginando di vivere il tempo di quei tempi, ha un valore inestimabile per rafforzarsi spiritualmente. Soprattutto, se si viaggia non con lo spirito del turista, ma con quello di diventare un altro uomo. In queste terre si respira nell’aria soltanto spirito, perché queste terre non hanno altri valori se non quelli spirituali.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA