Posts Taggati ‘inattivi’

ASSENTEISMO

Chi manca oggi all’adunanza?

Una breve riflessione sull’assenteismo alle adunanze di congregazione

Come viene percepita dal corpo degli anziani e dalla congregazione l’assenza alle adunanze dei fratelli? Qual è la relazione tra assenteismo e motivazione a frequentare le adunanze?

Il concetto di assenteismo – se inteso come uno stile di comportamento dei testimoni di Geova che si assentano dalle adunanze in maniera regolare – rappresenta il sintomo di un rapporto di scarsa fiducia tra proclamatori e organizzazione. Sintomo che deve essere analizzato, interpretato e, laddove possibile, corretto. Non abbiamo dati ufficiali disponibili che ne misurano l’impatto e permettono di circoscriverne cause e caratteristiche. Da quello che si nota alle adunanze sembra che il numero degli assenti oscilli tra il 10 e il 15 per cento. E’ un dato approssimativo ma preoccupante. La percentuale potrebbe essere ancora più alta. Non ne siamo sicuri fin quando non pubblicheranno i dati ufficiali. Cosa assai improbabile.

Leggi Tutto Nessun Commento

VITA PER CHI RITORNA A GEOVA

In che modo gli “inattivi” possono beneficiare della misericordia di Geova?

Forse sappiamo di qualcuno che, dopo aver conosciuto Geova, aver esercitato fede in lui ed essersi impegnato nella vera adorazione, ha smesso di servirlo. Geova non si dimentica ed è sempre pronto a mostrare misericordia a coloro che un tempo hanno fatto parte attiva del suo popolo. (Ebrei 2:1; 3:12)

Leggi Tutto Nessun Commento

«Ciascuno riceverà la propria ricompensa secondo la propria fatica». – 1 Corinti 3:8.

La “porta stretta” di cui si parla in Luca 13:24 non vuole impedire l’entrata, ma rivela che solo chi sa faticare, per il regno di Dio, potrà oltrepassarla. Per ricevere la propria ricompensa occorre faticare e arrivare in tempo, prima che la piccola porta sia chiusa. Perché come in ogni città, una volta calata la notte, viene chiusa la porta e allora nessuno potrà più entrare…

Purtroppo le nostre azioni devozionali, l’appartenenza alla congregazione, la frequentazione alle adunanze nella Sala del Regno, spesso possono diventare sicurezze false, che ci impediscono di chiederci se abbiamo un comportamento che nutre il bene comune, oppure se siamo operatori di male, con parole che dividono e calunniano, con sentimenti di inimicizia e di orgoglio, con comportamenti omissivi, che non fanno il bene.

Leggi Tutto Nessun Commento

«Strani ospiti intrattiene Geova»

Lui era il più strano di tutti gli strani ospiti

Era questo il pensiero che negli ultimi tempi fluttuava in maniera sempre più intensa nella sua mente. A volte lo ripeteva apposta per farsi sentire dagli altri «strani» ospiti, altre volte sottovoce tra lui e Geova. Forse perché questa categoria di «strani ospiti» di Dio includeva anche lui. Questi strani ospiti lo dicevano da tempo che questo Dio è un tipo originale e ne apprezzavano la sua cordiale ospitalità. Dio non è mai chiuso con i suoi ospiti, riesce a essere intimo e ha una franchezza adorabile. Geova è un Dio «instancabilmente al servizio dei suoi ospiti».

Il più strano era il fratello V.  Appariva di rado alle riunioni serali. Le volte cui era presente rimaneva silenzioso seduto in fondo alla Sala del Regno. Non udiva i discorsi dal podio né i commenti dell’uditorio. Agli uscieri e a chi gli stava accanto sorrideva soltanto come se avesse l’orecchio rivolto a una voce lontana. Non parlava più di predicazione, di adunanze, di riviste. Non leggeva più la

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA