Posts Taggati ‘inattivo’

Il ritorno a Geova non è fare le cose di prima. È di più.

Il fratello “lontano” che ritorna a Geova intraprende un nuovo modo di pensare di Dio e di se stesso. Non più dunque un’affannosa giustizia dei torti subiti o fatti, ma un’adesione all’amore gratuito di Dio. Quest’amore completamente nuovo e riveduto è legato al “servizio” che ha come base la grazia ricevuta non per tenerla come un possesso personale, ma per essere a sua volta donata agli altri.

Leggi Tutto Nessun Commento

FREGATENE!

Se vuoi che la tua vita diventi più serena e meno nevrotica, quando arriva il momento giusto devi cambiare. Senza se e senza ma. Soprattutto se ti sei speso per gli altri e ti sei fatto in quattro per una causa che, dopo molti anni, ti ha lasciato con un pugno di mosche in mano. Chi l’ha detto che il futuro non può riservarti belle cose nonostante l’amarezza per quanto ti è successo? E se invece la smettessi di fare le cose che non ti edificano più o relazionarti con persone che ti stanno più sullo stomaco che nel cuore?

Ci sono molte cose sulle quali è difficile incidere. Le perdite saranno sempre fonte di dispiacere e nonostante tutto non potremo evitarle. Malattie croniche o inguaribili continueranno a esserci. Inoltre, non possiamo cambiare i nostri familiari o i nostri fratelli spirituali, né trasformarli come vorremmo. Certe situazioni che perdurano da tempo non possiamo farci nulla neanche se ci impegnassimo fino allo stremo. Certe cose vanno al di là della nostra volontà. Bisogna prenderne atto se si vuole cambiare. Il problema è che non ci accettiamo così come siamo, né accettiamo gli altri per come sono.

Leggi Tutto 5 Commenti

La forza della gentilezza

«Le vostre parole siano sempre gentili, condite con sale, così che sappiate come rispondere a ciascuno». – Colossesi 4:6.

È praticamente inevitabile incontrare individui arrabbiati, villani e buzzurri. Il consiglio della Bibbia è quello di manifestare sempre e comunque “mitezza e profondo rispetto”. (1 Pietro 3:15) Le Scritture indicano che la mancanza di gentilezza è un segno di debolezza, non di forza. (Proverbi 25:28; 29:11). Le parole gentili possono alleviare i pesi dei fratelli e delle sorelle, mentre le critiche aspre possono aggravare questi pesi e persino spingere alcuni ad abbandonare la congregazione. Alcune vittime della sgarbatezza si sono scoraggiati al punto di diventare inattivi.

Leggi Tutto Nessun Commento

Testimoni di Geova che spariscono senza dare spiegazioni

A causa di ferite vere o presunte, tagliano i ponti con tutti, familiari, amici e congregazione.

 Di questo argomento ci eravamo occupati in passato con l’articolo: Ghosting, il fratello che scompare. Riprendiamo di nuovo quello che ci sembra un tema abbastanza controverso in congregazione: sparire letteralmente senza dover dare spiegazioni a nessuno, nemmeno agli amici più cari.

Leggi Tutto 2 Commenti

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA