Posts Taggati ‘insegnamento’

Applicati alla lettura e all’insegnamento

 

Una nuova pubblicazione dei Testimoni di Geova che ha lo scopo di aiutare i proclamatori a diventare lettori e insegnanti migliori.

Avevamo in programma l’ennesima pubblicazione di un articolo sull’insegnamento, argomento a noi caro di inattivopuntoinfo. Dopo aver pubblicato diversi articoli su questo punto, non possiamo che essere contenti per questo nuovo opuscolo dal titolo: Applicati alla lettura e all’insegnamento. (Vedi l’opuscolo sul sito JW.org)

Leggi Tutto Nessun Commento

Siete adattabili?

L’adattabilità è una capacità che ha relazione con l’intelligenza. Essa è importante nello sviluppo psichico e nel caso della religione dell’intelligenza spirituale. Si può essere persone spirituali ma con un’intelligenza limitata.

In 1 Corinti 7:31 la Bibbia paragona il mondo a un palcoscenico su cui scene e attori cambiano di continuo. Un mondo che cambia in continuazione richiede nuovi metodi di adattabilità. Non tutti i tdG sono disposti a cambiare. Nella Bibbia troviamo spesso dei passi che indicano i cambiamenti di idea o di intenzione. Ad esempio, essendo ragionevole, adattabile e misericordioso, Geova è disposto a cambiare ciò che ha intenzione di fare contro quelli che sbagliano, sulla base del loro pentimento e dei cambiamenti che fanno (Ger. 18:7-10). Perciò se Geova è adattabile alle nuove situazioni e ai nuovi contesti in cui opera, chi siamo noi a non prendere in considerazione l’eventualità di cambiare?

Leggi Tutto Nessun Commento

Non c’è cosa peggiore di compiere un abuso usando in modo scorretto la Bibbia

La Bibbia è la Parola di Dio non dell’uomo. Commettere un abuso umano facendo credere che si tratti di una cosa giusta e approvata da Dio, è peggiore dello stesso abuso.

Li sentite dal podio quando leggono le Scritture più per condannare che per salvare? Chi usa la Bibbia per evidenziare in continuazione aspetti negativi, correzioni, ammonimenti e giudizi gravi, finirà per scambiare la Parola di Dio per un codice di procedura civile e penale. Altro che “lampada che illumina il sentiero dei giusti”, questi “ammazza pecore” sono riusciti a trasformare la Bibbia nel martello di Thor. Certi pastori sanno solo martellare. Le mazzate morali, emotive, spirituali non sono anch’esse abusi spirituali? Forse, tali percotitori, hanno preso tante di quelle randellate nella loro vita da rimanere rintronati, al punto di aver perso gran parte della loro lucidità mentale. Hanno i neuroni a pezzi.

Leggi Tutto Nessun Commento

Esprimere forza e intensità spirituale pur non essendo attivi o approvati

Alcuni sono convinti che chi non è un membro attivo nella propria religione o è stato allontanato o che vive in maniera contraria all’etica morale, non possa esprimere un maggiore sentimento spirituale di chi è invece un attivo cristiano.

L’arte ci insegna molto al riguardo. Artisti famosi hanno lasciato opere di grande impatto religioso, nonostante non fossero persone rette o approvate dalla Chiesa. Uno di questi è Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, una vita costruita sugli eccessi e sulla sregolatezza. Dotato di una forte personalità e di una “vocazione” quasi naturale per i guai, animo inquieto, morto giovane. I suoi capolavori vanno di pari passo con le risse di ogni giorno. Personaggio eccentrico che incuteva paura per le sue passeggiate notturne presso luoghi malfamati della città di Roma, armato di spada e pugnale. La sua casa abituale era la prigione da cui entrava e usciva, a volte per motivi futili. A causa di un omicidio, divenne un fuggiasco, condannato alla pena capitale, omicidio che gli provocò un profondo stato di malessere psichico. Una vita turbolenta, quella del Merisi, sotto tutti i punti di vista.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA