Posts Taggati ‘internet’

Perché alcune cose le ricordiamo e altre le dimentichiamo?

A volte siamo senza memoria e altre volte ci ricordiamo fin troppo bene dei fatti che caratterizzano la nostra vita cristiana. Senza la memoria non potremmo muoverci, pensare e parlare. Non potremmo nemmeno pianificare il nostro futuro. La memoria è determinante in tutto, persino per la nostra identità.

Per rispondere alla domanda iniziale è necessario fare chiarezza su cosa sia la memoria. Non è una memoria da computer, cioè un hard disk, capace di immagazzinare una quantità di informazioni così come vengono inserite e poi riprese nello stesso modo. Il cervello umano non solo ha la capacità di contenere infinite informazioni, ma è in grado di elaborarle e di farle ritornare alla mente in maniera diversa da quando furono registrate la prima volta.

Leggi Tutto Nessun Commento

La congiura degli ignoranti

Nel campo medico possono avere voce in capitolo solo quelli che hanno studiato per anni medicina sui testi universitari, che l’hanno praticata nelle corsie degli ospedali e verificata sui malati, e che hanno sottoposto le loro tesi a controlli scientifici e procedure rigorose. Solo dopo questi passaggi possono permettersi di scrivere seriamente e parlarne in maniera credibile senza alcun timore di venire contraddetti.

Con questo obiettivo, il noto virologo Roberto Burioni, ha scritto il libro La congiura dei somari, pubblicato lo scorso anno da Rizzoli. La dittatura dei somari tecnologici è invece il titolo dell’articolo di Melania Rizzoli, pubblicato su Libero il 10 febbraio scorso. E’ una sferzata contro gli ignoranti che scrivono tante fesserie sui social e che hanno un numeroso seguito di utenti. Il problema è serio perché riguarda la nostra salute e non quelle discussioni, del tipo: “Nella carbonara va utilizzato il guanciale o la pancetta?”. Il tipico somaro tecnologico si nutre avidamente di notizie che spesso non hanno nessuna base scientifica cercando di coinvolgere altri in certe disquisizioni da accademico formato (palese è l’accesa discussione sui vaccini).

Leggi Tutto 2 Commenti

Sull’ignoranza

Siamo sicuri che sappiamo di sapere?

Il timore di Geova è il principio della conoscenza. I semplici stolti hanno disprezzato la sapienza e la disciplina. – Proverbi 7:1.

 Il sano riverente timore di Geova è la base per ricevere il suo sapere per mezzo della sua Parola scritta. Inoltre, è anche necessario un impiego costruttivo della nostra facoltà di pensare e un sincero desiderio di sapere. Gli stolti non apprezzano la sapienza e gli allocchi credono a ogni cosa.

Leggi Tutto Nessun Commento

Le opinioni non si condannano, si discutono

siigentilesempre

Le disposizioni sbagliate rischiano di produrre effetti opposti a quelli che si prefiggono.

E’ sbagliata la disposizione di mettere a tacere le opinioni diverse da quelle del gruppo, di un leader o di una classe dirigente. Le idee o le tesi inconsistenti che non hanno una base di verità o che risultino illogiche e insensate, per quanto moralmente abiette, razionalmente ridicole e insostenibili sul terreno spirituale, vanno combattute con ragionamenti scritturali, prove ragionevoli e con altre opinioni accettabili e inconfutabili. L’opinione non è mai un reato e sopprimere la libertà di chi la esprime non fa altro che alimentare un’idea che si ritiene sbagliata in partenza.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA