Posts Taggati ‘luca 15’

La pecora che si nascose 6 anni per non essere tosata

Una gigantesca palla di lana. Ecco cos’era diventata questa pecora scappata di casa e ritrovata dopo diversi anni di assenza inspiegabile. Le pecore che scappano dal pastore ci ricordano qualcosa?

Il fatto divenne virale quando la pecora fu ritrovata nascosta per tutto quel tempo in una grotta e si capì il motivo della fuga: non voleva farsi tosare. Il suo aspetto era irriconoscibile perfino al suo proprietario per l’enorme massa pelosa che avvolgeva il suo corpo.

Leggi Tutto Nessun Commento

Grazia o giustizia nel caso del figlio ritrovato?

Quando a contare è l’amore e non le regole

In teologia, la grazia è l’aiuto soprannaturale che Dio concede all’uomo per guidarlo nella via della virtù. Per gli uomini è una buona disposizione dell’animo verso gli altri, una sincera benevolenza. In ambito giuridico la grazia è un provvedimento di clemenza e di estinzione della pena a favore di un determinato soggetto.

Leggi Tutto Nessun Commento

Le 99 pecore non smarrite

pecore-nel-mondo

Gesù si concentrò molto sulla pecora smarrita e poco sulle novantanove rimaste. Le religioni si concentrano poco sulla pecora smarrita e lodano il pastore che sta con le novantanove. E la smarrita? Sono fatti suoi!

Una delle illustrazioni più conosciute dei Vangeli è quella della pecora smarrita. (Luca 15:4-7) In genere è applicata al fedele che non si associa più come un tempo con i suoi compagni di fede. Gesù disse che il pastore lascia le novantanove nel deserto per andare a cercare la pecora che si è smarrita e la cerca fin quando non la trova.

Questa scelta a prima vista sembra irragionevole. Il deserto è il luogo meno indicato dove lasciare un gregge di pecore. Far ciò significa esporre le pecore alla morte per mancanza di cibo e di acqua e per di più senza riparo e in balia delle bestie selvagge e dei ladri.

Leggi Tutto 1 Commento

Qualcosa sulla parabola del “Padre misericordioso” più che sul “figlio prodigo”

poynter ritorno figlio prodigo

“Tuo fratello era morto ed è tornato alla vita, era perduto ed è stato ritrovato” – Luca 15:32

Si continua ancora a parlare e a sproposito di questa parabola e delle sue applicazioni a questo, a quel gruppo o a tutt’e due. Gesù non fece nessuna applicazione, essa è semplicemente introdotta con le parole: “Quindi disse”. Gesù quando insegnava, indirizzava continuamente i suoi ascoltatori alle qualità del Padre. Questo è ciò che conta.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA