Posts Taggati ‘notizie’

Non diffondere notizie simili a spade

Litigi, contese, volgarità e contestazioni costituiscono oramai la peculiarità di certe discussioni nel web.

Come se non bastassero le pendenze personali con qualcuno nell’organizzazione, ci si mettono anche quelli che invece di difendere la congregazione sodalizzano con gli oppositori. Non mancano fra questi gli inattivi, che se le “dicono di santa ragione” con coloro che contestano le loro scelte.

Leggi Tutto Nessun Commento

Perché alcuni tdG abusati trovano difficile andarsene?

Molti rimangono intrappolati come se una calamita li attirasse a sé

 Oltre alle persone, anche le informazioni relative agli abusi rimangono appiccicati alla calamita. E’ difficile far trapelare notizie del genere all’esterno. Si fa fatica persino a parlarne con un altro tdG. C’è il rischio di non essere creduti dagli stessi fratelli in fede. Nelle religioni dove viene attribuita importanza alla sottomissione, la sensibilità su episodi del genere è ridotta al minimo.

Si crede che far uscire notizie sugli abusi all’esterno non fa che aumentare la pericolosità di gruppi o singoli che mirano a screditare o a indebolire l’organizzazione dei tdG. Invece, i pericoli maggiori vengono dall’interno. I lupi spuntano dal gregge, tra gli stessi cristiani, “tra voi stessi” (Atti 20:30) Prima di gridare al lupo, al lupo, riguardo a quelli di fuori, è meglio prima guardare i lupi che ci sono dentro.

Leggi Tutto Nessun Commento

Le opinioni non si condannano, si discutono

siigentilesempre

Le disposizioni sbagliate rischiano di produrre effetti opposti a quelli che si prefiggono.

E’ sbagliata la disposizione di mettere a tacere le opinioni diverse da quelle del gruppo, di un leader o di una classe dirigente. Le idee o le tesi inconsistenti che non hanno una base di verità o che risultino illogiche e insensate, per quanto moralmente abiette, razionalmente ridicole e insostenibili sul terreno spirituale, vanno combattute con ragionamenti scritturali, prove ragionevoli e con altre opinioni accettabili e inconfutabili. L’opinione non è mai un reato e sopprimere la libertà di chi la esprime non fa altro che alimentare un’idea che si ritiene sbagliata in partenza.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA