Posts Taggati ‘opuscolo ritorna a geova’

Il Testimone “inattivo”? Poco raccomandabile!

Per il Corpo Direttivo è un “caro compagno di fede” simile a “uomini e donne fedeli del passato… oberati da problemi e preoccupazioni… profondamente feriti da componenti della loro famiglia  o da compagni di fede. E diversi tormentati da sensi di colpa dovuti ai loro stessi errori… persone che non hanno lasciato del tutto Geova”. (Lettera del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova)

In realtà, la maggioranza dei testimoni di Geova considera gli “inattivi” (cristiani che non si associano con le attività dei tdG e che non consegnano più il rapporto mensile della predicazione personale) persone deboli e poco raccomandabili, in alcuni casi, persino da evitare. “Geova non dimentica mai i suoi servitori che si allontanano dall’ovile” si legge nella lettera del CD “anzi prende l’iniziativa per avvicinarsi a loro, spesso attraverso i compagni di fede”.

Leggi Tutto Nessun Commento

Scappati di casa

Scappato di casa indica chi si dà alla fuga per paura, per evitare un pericolo, una punizione, oppure chi fugge dal luogo in cui ci vive, sottraendosi ai propri doveri civili, morali e sociali. La Bibbia parla di uno scappato di casa.

Un tempo inutile, ora è diventato utile. Per pagarsi il viaggio di 1.400 chilometri, ruba i soldi al suo padrone. Da schiavo letterale diventa uno schiavo spirituale. Scappato dalla casa d’origine si trova in una casa prigione, dove conosce un prigioniero speciale che gli garantisce una libertà eterna. Cambia condotta e diventa libero in senso spirituale, ma non in senso carnale. Ci sono delle leggi in materia di schiavitù molto severe che vanno rispettate. Chi scappava di casa veniva marchiato a fuoco sulla fronte con la F di fugitivus. Per questo motivo, chi lo ama come un figlio lo rimanda al suo legittimo proprietario. Lo scappato si convince e ritorna a casa.

Leggi Tutto Nessun Commento

Quando si parla ai fratelli «lontani»

Nel novembre del 1957, la città di Milano ascoltò con entusiasmo l’invito del suo arcivescovo di coinvolgere tutti i fedeli “lontani” a prendere a cuore l’invito “Venite e ascoltate”. Dopo 58 anni dall’iniziativa del futuro papa Paolo VI, il Corpo Direttivo, durante i congressi estivi del 2015, dopo aver ascoltato diversi fratelli che si erano allontanati, presenta l’opuscolo Ritorna a Geova, che ha come obiettivo quello di coinvolgere gli anziani e i proclamatori delle congregazioni mondiali, ad avvicinare i tdG “lontani” affinché leggano con tutto il cuore l’opuscolo, in modo da prendere in considerazione un loro ritorno nella casa di Geova.

Leggi Tutto Nessun Commento

L’inattivo paralitico

paralitico-1“Alzati, prendi la tua branda e vattene a casa tua”. – Marco 2:11.

In occasione della consegna agli inattivi dell’opuscolo Ritorna a Geova, riportiamo un esempio scritturale su cui riflettere.

Ormai la popolarità di Gesù si era sparsa dappertutto al punto che le folle lo seguivano in qualsiasi città entrava. Fra questi, i farisei e gli scribi che cominciavano a sorvegliarlo, non potendo ancora dare un giudizio definitivo sul suo ruolo. Il loro contegno rivela una certa cautela e sembra che si trovino in quella casa di Capernaum solo per ascoltare Gesù. Facevano numero e ressa come tanti altri. Mentre Gesù sta parlando, quattro uomini faticano ad aprirsi un varco tra la folla. Stanno portando su una branda un loro caro amico paralitico.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA