Posts Taggati ‘ripetitività’

Il cristiano MIMETICO

Tipi strani in congregazione

MIMETICO è un aggettivo che concerne l’imitazione di gesti, atteggiamenti e modo di parlare altrui. Il mimetico sfugge alla vista e si confonde con l’ambiente. I ricercatori lo definiscono: effetto camaleonte. E’ la tendenza degli uomini e di certi animali a imitarsi fra loro, per proteggersi o per evitare di essere identificati. Il termine è applicato anche al comportamento di chi vuole evitare di esporsi a livello individuale. Con le tecniche adeguate, il mimetismo o l’effetto camaleonte può essere sfruttato a proprio vantaggio.

INTROIEZIONE è un processo mediante cui si incorporano i pensieri, i sentimenti, gli atteggiamenti e le sofferenze altrui. In psicologia sociale è l’accoglimento delle norme e dei valori da parte del singolo individuo, all’interno della propria struttura motivazionale.

Leggi Tutto 1 Commento

La banalità sta uccidendo la competenza

Nel mondo moderno sta lentamente scomparendo l’abitudine all’argomentazione e alla dimostrazione. [Anche tra i tdG]

Il titolo e il sommario, tranne le parentesi quadre che abbiamo aggiunto noi, sono di un articolo del sociologo Francesco Alberoni, pubblicato domenica scorsa sul Giornale. I dibattiti televisivi sono in mano a chi ha la battuta pronta e non a chi sa argomentare con ragionamenti sensati e completi. Anche nei social network si cinguetta senza argomentare. Un articolo lungo non si legge. Sembra che il cervello moderno non sia più in grado di incamerare informazioni che vanno oltre le tre righe. Questo non vuol dire che nel Web non esistano siti dove si trovano informazioni importanti. Il problema è che “queste gemme preziose – scrive Alberoni – vengono coperte da ondate di mediocrità e di banalità. Mancano gli strumenti di comunicazione che consentono di esprimere culturalmente il meglio di sé”. In sintesi: argomentiamo poco, ragioniamo peggio e scriviamo banalità. Date un’occhiata, se non vi annoiate, ai commenti su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e alle molte comunità digitali.

Leggi Tutto Nessun Commento

Vivere con la mania di persecuzione

fuori gregge

La religione che soffre di mania di persecuzione genera sfiducia, diffidenza, irregolarità, inattività e allontanamento.

La religione che soffre di mania di persecuzione è particolarmente suscettibile nei confronti dei nemici. A volte, pur di giustificare i suoi sbagli, i nemici se li immagina. Per proteggersi vive in una fortezza. Di solito, si sente assediata da fuori, ma spesso il vero pericolo si annida all’interno. Una minaccia interna è considerata “immorale” e va soppressa. Ogni tanto balza fuori un “ribelle” e fin quando sfrutta la parte buona e se ne sta tranquillo, la maggior parte lo lascia fare. Quando il suo comportamento è palese e persiste in questa condotta, viene allontanato dalla comunità.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA