Posts Taggati ‘Romani 16:27’

Non tutto il sapere è sapienza

Colui lo cui saver tutto trascende, fece li cieli e diè lor chi conduce sì ch’ogne parte ad ogne parte splende (Dante)

 Sono i versi da 73 a 75 del Canto VII della Divina Commedia e si riferiscono a Colui il cui sapere va al di là di ogni cosa creata, a Colui che creò i cieli e assegnò loro chi li muovesse. Per questa ragione ogni coro angelico irradia la propria luce nei cieli. Il riferimento è a Dio e alla sua sapienza infinita che, servendosi anche degli angeli, con la sua luce presiede e governa con intelligenza il moto dei cieli.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA