Posts Taggati ‘sinagoga’

Geova non ci chiede la perfezione per amarlo ed essere amati / prima parte

Gottlieb, Il giorno della Propiziazione nella sinagoga, Tel Aviv, Museum of Art.

Gerusalemme, sinagoga italiana. Dopo avermi salutato, mi hanno dato la kippah, un piccolo copricapo da mettere in testa e fatto sedere in centro, mentre il rabbino da un pulpito legge brani del profeta Isaia. A fianco a me, un devoto ebreo italiano, mi porge un libro molto vecchio con alcune pagine staccate, è un’eredità dei suoi bisnonni.

Leggi Tutto 1 Commento

Gesù affrontò il problema degli abusi spirituali?

Durante tutta la sua storia il popolo di Dio ha vissuto il fenomeno degli abusi spirituali, a volte senza rendersene conto e altre volte senza capire dove fosse lo sbaglio. Gesù, durante il suo ministero, affrontò questo problema in modo diretto.

 Per molti tdG è impensabile che nella propria organizzazione, uomini scritturalmente qualificati possano arrivare al punto di commettere abusi spirituali. L’abuso spirituale stravolge completamente la relazione che un credente ha con il suo Dio, perché oltre alla religione e ai suoi rappresentanti, mette in discussione l’intero modo di adorarlo. Può indurre il credente a non credere più, il fedele a perdere ogni speranza, il servitore a ribellarsi a Dio. La questione è molto seria.

Leggi Tutto Nessun Commento

Chi si è allontanato ha bisogno di misericordia e non giustizia

BethesdaoggiBethesda, così come appare oggi ai visitatori.

La misericordia è la qualità prevalente dei veri cristiani.

Ogni volta che vado a Gerusalemme, visito volentieri quel che rimane del luogo evangelico di Bethesda. Pur se trasformato nel tempo e oramai ridotto in rovine, in questo posto sembra ancora riecheggiare la domanda che Gesù fece a un uomo malato da trentotto anni: «Vuoi essere sanato?» (Giovanni 5:1-16).

Bethesda è un luogo molto visitato da coloro che sono oppressi dalle malattie e dalla stanchezza, angosciati dal rimorso, paralizzati dalla paura o feriti nell’animo. Bethesda, in ebraico Betzata, ricorda che Gesù non è venuto per i sani ma per gli ammalati fisici, mentali, morali e spirituali, affinché tutti possano trovare nel Padre il perdono, la pace, la dignità e una fede rinnovata.

Leggi Tutto 1 Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA