Posts Taggati ‘speranza’

«Tutti inciampiamo molte volte»

In Giacomo 3:2 si sottolinea che ogni essere umano è soggetto a sbagliare. Dema e Marco, di fronte all’abbandono, si comportano in maniera opposta. Dema diventa per i cristiani un monito, mentre Marco diventa “utile per il ministero”.  

DEMA era stato un compagno d’opera dell’apostolo Paolo, che in seguito lo abbandonò. (2Timoteo 4:10) La Bibbia non rivela la natura e la gravità per cui Dema ritornò indietro. Si legge che l’abbandono fu dovuto ‘per amore del presente sistema di cose’. Non si sa nemmeno se Dema fosse diventato apostata o oppositore. Forse l’amore per le cose materiali e i piaceri mondani era diventato più forte di quello per le cose spirituali.

Leggi Tutto Nessun Commento

Non abbandonare mai la speranza di essere salvato

Disperso tra la neve dell’Himalaya nel dicembre del 1992, dopo quaranta giorni in attesa dei soccorsi, ormai allo stremo, sopravvivendo senza cibo, bevendo palle di neve, James Scott ventiduenne australiano, studente di medicina, decide di suicidarsi. Mentre sceglieva il modo come farlo si addormentò. Fu la sua fortuna, perché la mattina dopo un elicottero lo avvistò e dopo tre giorni due nepalesi lo raggiunsero e lo salvarono. Per 43 giorni non mangiò nient’altro che neve, due barrette di cioccolato e un bruco. 

James sopravvisse grazie anche a un precedente addestramento medico su come evitare la disidratazione e l’ipotermia e al suo amore per il karatè che aveva irrobustito i suoi muscoli. Determinanti nella ricerca furono la sorella Joanne e le autorità nepalesi che non persero mai la speranza di trovare James.

Leggi Tutto Nessun Commento

IL DOLORE INUTILE

Come evitarlo

Quando hai accettato di dedicarti a Dio e scegliere di vivere volontariamente in una comunità dei testimoni di Geova, eri consapevole del rischio che un giorno avresti potuto prenderti una scottatura. Nel corso degli anni hai visto diversi fratelli cambiare idea e andarsene dalla congregazione. Qualcuno è ritornato, altri non hanno fatto più ritorno. Hai vissuto momenti facili e altri difficili. Alcuni li hai affrontati e superati, altri ancora no. Sono sospesi. Non eri preparato come ti aspettavi a queste disavventure . Non immaginavi nemmeno che questo capitasse anche a te. Ora provi dolore e tanta delusione. Cos’è successo?

Leggi Tutto 5 Commenti

RESISTENZA, RESILIENZA E PERSEVERANZA

La resistenza è la capacità di opporsi con ogni mezzo a forze particolarmente negative. La resilienza è la straordinaria forza interiore che permette di rialzarsi, senza frantumarsi, dopo aver subito pesanti “colpi”. La perseveranza è la costanza nel perseguire i propri scopi e nel tener fede ai propri impegni.

Originariamente il termine resilienza si riferiva allo sforzo strenuo di risalire sulla barca capovolta dal mare agitato, senza annegarvi. E’ resiliente chi fa fronte in modo positivo a eventi traumatici ed è capace di sapersi riorganizzare per raggiungere nuovi traguardi. La resilienza spirituale è la capacità di non soccombere nelle difficoltà, di rialzarsi dopo una rovinosa caduta e di ricostruirsi una vita più forte di prima.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA