Posts Taggati ‘tdG’

I TdG “inattivi” vanno evitati?

Sono in tanti a porsi questa domanda. Da cosa scaturisce questa preoccupazione? Si tratta di un’invenzione, una scusa, un malinteso, oppure è realmente così?

Alcune congetture nascono da un concetto errato. Si pensa che l’inattivo non partecipando attivamente alle adunanze e al ministero di campo non contribuisca economicamente alle spese dell’organizzazione; abbassa la media del numero complessivo dei proclamatori; diffonde opinioni contrarie al credo del CD; a differenza del disassociato non incorre in provvedimenti giudiziari.

Leggi Tutto Nessun Commento

Orientarsi oggi nel web è difficile

Con l’avvento dei social nasce per molti testimoni di Geova attivi e inattivi (e anche altri che lo sono stati) l’esigenza di schierarsi, di dire la propria di fronte a questi cambiamenti inaspettati, forse nel tentativo estremo di non perdere la propria individualità, ai quali avevano perso l’abitudine. I social stimolano i commenti e inducono a esprimere il proprio pensiero, a volte logico, a volte sconclusionato, altre volte di parte, per cui orientarsi per una scelta ponderata e obiettiva diventa molto difficile.

I social network sono pieni di profili che esprimono le più disparate opinioni. Si è contro questo o quello; a favore dell’uno e il contrario dell’altro.

Leggi Tutto Nessun Commento

Estremisti digitali

Molti che sono ostili ai tdG hanno capito la nuova logica digitale per estremizzare le loro idee sul web. Una volta c’era la carta stampata e i volantini come mezzi per diffondere le loro opinioni. Ma non erano strumenti efficaci né per raggiungere un buon numero di persone né per avere o divulgare informazioni di prima mano.

Erano i tempi di singole iniziative o di piccoli gruppi associati agli ultras della Chiesa Cattolica. Oggi, con il progresso tecnologico nel campo della comunicazione i tempi sono cambiati. Un oceano di informazioni sommerge chi vuole conoscere cosa, dove e quando sui tdG. Gruppi agguerriti e organizzati in comunità virtuali parlano sempre di più delle loro storie e manifestano liberamente le loro opinioni sull’organizzazione. Desolante è che a farlo in negativo sono anche gruppi della stessa religione dei tdG.

Leggi Tutto Nessun Commento

C’è chi vive nella luce e c’è chi ha voglia di spegnerla

Creature marine che vivono di luce propria

Avere fiducia nelle nostre capacità ed essere orgogliosi di ciò che siamo, ci fa brillare di luce propriaperò meglio fare attenzione, c’è chi involontariamente (o volutamente) potrebbe aver voglia di spegnervela.

Purtroppo, è vero, spesso chi irradia gioia, voglia di fare e trasuda benessere, attira le invide del prossimo. Può succedere perché queste persone non hanno la forza per assumersi le proprie responsabilità per provare a cambiare vita. Brillare di luce propria vuol dire godere di buona autostima, avere le giuste ambizioni nella vita e ispirare il prossimo al benessere irradiando buonumore e felicità.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA