Posts Taggati ‘visite pastorali’

Non si possono consolare i sofferenti senza condividere la loro sofferenza / 3

Non si può andare da un sofferente per consolarlo se prima non abbiamo sofferto insieme a lui le sue angosce e le sue preoccupazioni. Non servono i super eroi per lenire le ferite con ogni risposta dottrinale precostituita agli interrogativi della fede. Nessuno ci crederà perché gli eroi esistono solo nei fumetti o nei telefilm e non nella vita reale. Cosa volete che interessino gli aspetti dogmatici della fede o quelli tecno-organizzativi a un fratello che sta soffrendo le pene dell’inferno.

Per consolare i sofferenti servono mani mosse dal pulsare del cuore e parole di sollievo e speranza. La consolazione si nutre di gesti semplici, di contatto umano, di piccole e umili parole.

Leggi Tutto Nessun Commento

Opera pastorale? Assente!

Un pastore che non fa visite pastorali a cosa serve?

“Anche tu puoi incoraggiare un inattivo” è una parte del programma Vita cristiana e ministero, con proiezione del video “Incoraggiamo gli inattivi”, trattata in congregazione la settimana scorsa. Il secondo paragrafo riporta: “Gli anziani cercano di aiutare gli inattivi come un pastore cerca diligentemente una pecora che si è allontanata dal gregge (Luca 15:4-7)”. Gli anziani hanno seguito questo consiglio del CD? Da quanto ci risulta non proprio. Un esempio?

Leggi Tutto Nessun Commento

Visite pastorali convincenti

232861Gli inattivi non vi crederanno e non faranno nulla al riguardo se non fornite prove convincenti, se non tenete conto dei loro sentimenti, se non mostrate amore genuino e se non li aiutate ad analizzare e a raffinare i loro motivi con la Bibbia.

COMPRENSIVI

Il futuro dei fratelli dipende da come reagiscono alle parole della Bibbia e non alle vostre. Dire chiaro e tondo che il fratello ha quel tipo di problema, pur confermato dai fatti, non ha un effetto positivo. Di solito un approccio ragionevole ha più successo. L’anziano ragionevole tiene conto dell’ambiente, delle circostanze e dei sentimenti del visitato. “La sapienza è arrendevole” cioè “conciliante”, perciò un uso comprensivo delle Scritture può aprire il cuore e la mente dell’inattivo. Un tono sbrigativo e dogmatico chiude le porte dell’ascolto.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA