Posts Taggati ‘web’

«Come stai?» «Alla grande!» «No, intendevo come stai spiritualmente»

Era da molto tempo che non incontravo quel fratello e la mia domanda era sincera. Mi rispose senza esitare, parlando del suo lavoro, della sua famiglia, delle vacanze. Stava bene e ci teneva a farmelo sapere. «Intendo dire come stai spiritualmente», gli dissi.

Non se l’aspettava, ed era un po’ imbarazzato. Da anni non frequentava la congregazione e non era più un proclamatore attivo. Non sapeva cosa rispondere e infatti farfugliò qualcosa, cercando di cambiare discorso.

Leggi Tutto Nessun Commento

Orientarsi oggi nel web è difficile

Con l’avvento dei social nasce per molti testimoni di Geova attivi e inattivi (e anche altri che lo sono stati) l’esigenza di schierarsi, di dire la propria di fronte a questi cambiamenti inaspettati, forse nel tentativo estremo di non perdere la propria individualità, ai quali avevano perso l’abitudine. I social stimolano i commenti e inducono a esprimere il proprio pensiero, a volte logico, a volte sconclusionato, altre volte di parte, per cui orientarsi per una scelta ponderata e obiettiva diventa molto difficile.

I social network sono pieni di profili che esprimono le più disparate opinioni. Si è contro questo o quello; a favore dell’uno e il contrario dell’altro.

Leggi Tutto Nessun Commento

Evita i discorsi vuoti

Immergersi nel web in discussioni inutili, anche quando le buone intenzioni sono evidenti, può diventare controproducente e se la discussione degenera può prendere il sopravvento anche sul cristiano giudizioso ed equilibrato.

Lasciarsi coinvolgere in dibattiti lunghi e negativi non giova affatto alla salute spirituale. Ma perché ci caschiamo di nuovo?

Leggi Tutto Nessun Commento

I criticatori vivono di malessere

La critica è l’arte del giudicare. La vera critica indaga, conosce e valuta correttamente. Chi sa criticare possiede “una facoltà intellettuale che lo rende capace di esaminare e valutare gli uomini nel loro operato e il risultato o i risultati della loro attività per scegliere, selezionare, distinguere il vero dal falso, il certo dal probabile, il bello dal meno bello o dal brutto, il buono dal cattivo o dal meno buono” (Treccani).

Il criticatore ha la consuetudine di criticare in negativo.

I CRITICATORI

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA