Video esperienze inattivi

da JW Broadcasting

Penny Green: “La mia famiglia era veramente affettuosa e paziente con me. Non cercarono né forzarono mai di tornare a Geova, né con le loro conversazioni nè in altri modi. Erano sempre lì quando avevo bisogno di loro, ed io lo sapevo”.

Jade Long: “Un giorno un sorvegliante di circoscrizione mi incoraggiò molto. Mi aiutò a capire che grazie alla mia esperienza potevo aiutare altri nella congregazione, sia quelli che iniziavano a prendere la strada sbagliata sia quelli che tornavano nell’organizzazione. Per loro potevo essere di incoraggiamento”.

Manfred Steffensdorfer: “Io e mia moglie eravamo così entusiasti di aver ripreso di nuovo ad andare alle adunanze, che andammo dai miei genitori inattivi. Andammo anche da mio fratello che si era sposato ed aveva un figlio. Iniziai a studiare anche con lui. Andai anche da un mio zio e scoprii che negli anni Cinquanta era anche lui un Testimone. Lo invitammo a venire all’assemblea di Norimberga. Andai anche dal fratello che si era interessato di  me quando all’età di dieci anni i miei genitori smisero di frequentare le adunanze. Fu lui che mi accompagnava alle adunanze. Ho saputo che era diventato inattivo. Gli parlai di quanto il suo interessamento aveva influito nella mia vita. Fu una vera gioia vederli ritornare tutti a Geova”.

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA