AFFINITA’ O SOMIGLIANZA?

Molti sono diventati Testimoni di Geova per affinità o somiglianza?

Molti lo sono diventati grazie alla lettura della Bibbia e alle persone che hanno frequentato. Un ruolo importante lo hanno avuto i valori in cui credevano, i pensieri e le azioni vissute. E’ stato un po’ come imparare la lingua ufficiale in un paese straniero.

Agli inizi non si capisce un granché, poi, a forza di essere immerso tra le persone del posto e a conversare con loro, si comincia a riconoscere il significato delle parole, a ricordarle, fino a utilizzarle in modo automatico.

Con la pratica ci si accorge di pensare anche in quella lingua. Se chi frequentiamo parla la lingua della verità o della menzogna, dell’amore oppure dell’odio, è inevitabile che tutto ciò abbia un impatto sui pensieri e sul nostro modo di agire.

Perciò, si ha una visione del mondo in base alle persone che frequentiamo. Non ci riferiamo solo ai familiari, ai colleghi di lavoro o agli amici. Le conversazioni capaci di influenzare sono anche i libri, i programmi televisivi, i profili social e i contenuti online che ogni giorno consultiamo.

Cosa ti propongono? Le lamentele o l’edificazione? Portano un valido cibo mentale per rinforzare il tuo pensiero oppure ti stanno allontanando dalla verità? Riesci a distinguere le parole che abbattono e quelle che aiutano a crescere?

LA VITTIMA ON LINE, CON CHI E’ AFFINE O A CHI SOMIGLIA?

Ciononostante capita che questa sintonia possa spezzarsi. Di tanto in tanto, nell’immaginario collettivo emerge la vittima che riesce a impietosire gli altri. In genere si lamenta di aver perso la fiducia in qualcuno che non l’ha trattata in modo cristiano.

Invece di essere protettivi con la vittima, chi le vuole bene, deve farla emergere dal pantano in cui si cacciata. Poi va messa di fronte al fatto che deve uscire da quel ruolo, che, per quanto sofferto, molto spesso ci “sguazza”.

Se sei una “vittima” dei TdG, inizia a fare i conti con te stesso e dire: «Finché sto in questa posizione, le cose non cambieranno, devo perciò farmi aiutare da qualcuno per uscire da questa ambiguità».

FEDE E FIDUCIA

Fede e fiducia non sono la stessa cosa, anche se hanno molte cose in comune. La fede ci convince che questa è la verità perché speriamo nelle promesse di Geova. Abbiamo conosciuto Geova e le sue qualità e di riflesso mostriamo fede in lui.

La fiducia, invece, è quel senso di sicurezza che viene da una affinità con altri. Abbiamo accettato di essere TdG più per affinità che per somiglianza. Nel senso che, quello che manca a uno ce l’ha l’altro. Una persona fragile si trova bene con una forte, chi parla molto sta bene con chi ascolta tanto, uno sente un vuoto l’altro lo riempie, e così via. L’uno integra l’altro. Due incompleti formano uno completo.

Ma caratterialmente (per fortuna) siamo completamente diversi. L’uno con l’altro abbiamo un rapporto di affinità perché serviamo lo stesso Dio. Perciò ci fidiamo l’uno dell’altro finché questo incastro dura. Quando qualcosa non si incastra più si comincia a perdere la fiducia.

La fiducia negli altri siamo noi a doverla gestire, non basta riporla e dormire sonni tranquilli. Se sai dare fiducia, non solo scegli tu chi la merita, ma anche chi non la merita. Anche se siamo tutti nella verità, non sempre è saggio dare la nostra fiducia a qualsiasi confratello.

Non è diffidenza, perché il diffidente non si fida di nessuno perché è carente di un senso di fiducia di fondo, non sa usare la fiducia, la ripone nel primo che capita ed è così che si lascia ingannare facilmente. Detto in parole povere: abbi fede completa in Geova e scegli con cura a chi dare la tua fiducia in congregazione. Siamo affini ma non sempre ci somigliamo.

____

AFFINITA’: Attrazione, simpatia reciproca fra due o più persone che hanno comunanza di idee, di gusti, di identità spirituale.

SOMIGLIANZA: L’essere simile, sia nell’aspetto esteriore, sia per qualità e caratteri intrinseci.

L’affinità (cui ci riferiamo) con altri TdG è di natura spirituale, basata su Dio e la Bibbia. La somiglianza, che è simile all’affinità, invece è di natura fisica e caratteriale.

Tags: , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA