Archivio Autore

Perché è difficile capire cos’è la verità?

Si dibatte molto sul concetto di “verità”, al punto che alcuni si sono allontanati dalla congregazione.

Il praticismo è un atteggiamento fondato più sulla pratica che sulla teoria. Correlato è l’empirismo, che considera l’esperienza umana come unica fonte della conoscenza umana e unico criterio attendibile di verità. La dottrina del razionalismo esprime un’idea opposta e sostiene che il ragionamento puro è l’autorità ultima per stabilire la verità. L’esistenzialismo contraddice questa idea, asserendo che la volontà sia più importante della ragione. Il pragmatismo suggerisce che vere sono quelle idee che ci è opportuno seguire e accettare. La teoria filosofica della coerenza, sostiene che la verità è al di là della comprensione umana. Esiste presumibilmente una verità che tutto abbraccia ma nessun giudizio umano può essere così esauriente; tutt’al più può essere solo parzialmente vero.

Leggi Tutto Nessun Commento

Innovazione

Innovativo è colui che introduce nuovi sistemi di ammodernamento, novità, trasformazioni radicali, svecchiamento dei metodi. Per molti il concetto di innovazione è legato alla trasgressione: non si può innovare senza andare contro le regole preesistenti e le tradizioni consolidate.

Leggi Tutto Nessun Commento

Come la rana nell’acqua bollente

Nel gennaio 2010, Bombiani editore, pubblicò il libro La rana che finì cotta senza accorgersene e altre lezioni di vita, dello scrittore franco-svizzero Olivier Clerc. Si racconta di una rana, immersa in una pentola d’acqua che si riscalda molto lentamente. All’inizio, il tepore dell’acqua è piacevole e la rana ci sta benissimo. Man mano che l’acqua si surriscalda fino a diventare bollente, la rana accortasi del pericolo, cerca di schizzare fuori, ma è troppo tardi, gli mancano le forze.

Qual è la morale di questo racconto? E perché, come cristiani tdG ci interessa in particolare?

Leggi Tutto Nessun Commento

TATTO E CONTATTO

L’uomo è stato formato dal tatto di Dio. Esso occupa un posto cruciale nella fede cristiana e costituisce un fattore imprescindibile nel modo di conoscere la verità e nel trasmetterla ad altri. Pur essendo un senso sottovalutato, il tatto è molto potente nei rapporti interpersonali.

In senso figurato, il tatto è accortezza, delicatezza nell’agire; capacità di comportarsi con discrezione e diplomazia. Il tatto è il senso che permette di riconoscere le caratteristiche – forma, durezza, morbidezza, ruvidezza, e così via – degli oggetti che vengono a contatto con il nostro corpo.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA