Rimpianti in età adulta

A motivo della sua età è difficile che un tdG giovane abbia dei rimpianti. Ha tutto il tempo davanti a sé per creare nuove opportunità e migliorarsi. In età adulta o nella tarda età le opportunità sono ridotte per diversi motivi, quasi tutte collegate al tempo. Inoltre, subentra anche uno stato d’animo diverso da quello dei giovani, complicato anche da una serie di emozioni negative.

Leggi Tutto Nessun Commento

Tristezza addio

Hanno ragione gli strizza cervelli. E’ colpa del nostro atteggiamento mentale se siamo tristi in continuazione. Lo siamo perché ci lasciamo influenzare dalle cose esterne. Rincorriamo modelli irraggiungibili e ciò che possiamo facilmente raggiungere lo scartiamo. Gli unici felici sono quelli che lo sono interiormente e che si sentono appagati dalle loro attività.

Siamo i peggior nemici di noi stessi. Ci paragoniamo troppo agli altri e alle cose che possiedono. Nessuno ci impone di essere infelici e tristi. E nessuno può impedirci di essere felici e contenti. Vuoi essere felice? Pensa meno a te stesso e più agli altri. A dirlo è stato Gesù e se non ci credi leggilo in Atti 20:35 “Ricordatevi delle parole del Signore Gesù, che disse: ‘C’è più felicità nel dare che nel ricevere’”.

Leggi Tutto Nessun Commento

Dalle acque al deserto, di nuovo alle acque per tornare ancora nel deserto.

Un destino il suo, tra le acque e il deserto; salvarsi dalle acque per morire nel deserto, guardando da lontano la terra del suo grande desiderio.

“Mosè divenne pastore del gregge di suo suocero… Allora l’angelo di Geova gli apparve in una fiamma di fuoco… Devi dire questo agli israeliti: ‘Io diverrò Ciò Che Scelgo Di Divenire mi ha mandato da voi’… vi sottrarrò alle sofferenze e vi porterò nel paese dove scorrono latte e miele”. (Esodo capitolo 3)

Leggi Tutto Nessun Commento

Il disagio di non riconoscersi nel proprio corpo

«La bruttezza mi ha insegnato quanto brutta sia la vita, quanto brutti siano anche quelli che dovrebbero starti vicino».

 Ti accorgi della bruttezza quando gli altri ti guardano e quanto incida pesantemente nella tua esistenza. Sono nata brutta e per questo il mio corpo non attrae, non suscita amore, semmai compassione. E’ una condanna sociale e fraterna. Non conquisterò mai la congregazione, la scuola, il lavoro, la mia famiglia, i fratelli e le sorelle spirituali. Tanti luoghi comuni da sfatare, da combattere. Giudizi e silenzi legati fin troppo alle apparenze e mai al mio essere.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA