I fakenari delle news ovvero gli spara balle delle notizie

Un’altra ennesima balla sui tdG pubblicata prima da un’agenzia e dopo rilanciata dai giornali e dai siti on line.

Noi non siamo per nulla sorpresi degli spara balle e dei fakenari digitali. Abbiamo scritto parecchi articoli sulle bufale digitali e sulle notizie distorte dei media. Ultima della serie, riguarda il caso di una donna, che dopo aver accettato una trasfusione di sangue fa sapere di essere stata ripudiata dalle tre figlie che decidono di interrompere il legame familiare e che si allontano da lei e dal loro padre. Una notizia che non corrisponde alla realtà dei fatti e che i giornalisti invece di verificarla la scrivono con il copia incolla.

Al riguardo, vi rimandiamo all’obiettivo e accurato articolo Testimoni di Geova alla gogna. Storie di disinformazione giornalistica verso una minoranza, di Roberto Guidotti, pubblicato oggi su LA NOTIZIA.net

_________________

Per approfondire:

Perché accettiamo come vera una notizia falsa?

Disinformazione digitale

La congiura degli ignoranti

Tags: , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (2)

  • Battista

    |

    Per coerenza però bisogna anche condannare tutte le fake news che si scambiano i fratelli sui social, tipo quella della fabbrica d’armi Beretta che sarebbe finanziata dal Vaticano. E’ una BUFALA!

    Reply

    • inattivopuntoinfo

      |

      Per coerenza dovresti rivolgerti alle persone di cui parli. Da parte nostra, se leggi con attenzione gli approfondimenti fatti su questo tema, ti accorgerai che da sempre mettiamo in guardia i nostri lettori sia nell’accettare ogni notizia senza verificarla sia nel diffonderla. “L’ingenuo crede a tutto ciò che gli viene detto, ma l’accorto valuta ogni suo passo”. – Proverbi 14:15

      Reply

Lascia un commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA