Il parassita che ti costringe a scavarti la fossa

il parassita che ti fa scavare la fossa

Con la sua punta rigida, la mosca conopide, non solo apre le sue vittime per depositarvi dentro le sue uova, ma le mangerà vive costringendole a scavarsi la fossa nel terreno

“Il parassita che ti costringe a scavarti la fossa”, è il titolo di un articolo pubblicato il 22 maggio scorso sul sito di National Geografic. Intrigante nel titolo e coinvolgente nel testo, cattura l’attenzione del lettore e lo trasporta in un mondo difficile a vedersi e tuttora da comprendere pienamente.

Il parassita in questione è la mosca conopide. Questa mosca attacca api e vespe afferrandole a mezz’aria. Con la sua punta rigida le apre e vi deposita le uova al loro interno e in meno di due settimane prosciugherà i loro nutrienti fluidi. La larva, non solo mangerà viva la sua vittima, ma la costringerà a scavarsi la fossa nel terreno, dove poi essa troverà le condizioni ideali per svilupparsi. L’auto-sepoltura della vittima è fondamentale. Le larve diventano insetti adulti in primavera dopo aver trascorso l’inverno in uno stato d’ibernazione all’interno del corpo morto di cui sono ospiti. Se la vittima muore all’aperto, la larva avrà poche possibilità di sopravvivere poiché sarà esposta per lunghi mesi al freddo col rischio di disidratarsi o di subire attacchi da parte di altri parassiti. Questo tipo di manipolazione è piuttosto comune tra i parassiti, molti dei quali controllano cervello e corpo dei propri ospiti proprio per assicurarsi la sopravvivenza. Non sempre i parassiti riescono a superare le difese dei loro bersagli. Alcuni insetti sono dotati di un sistema immunitario capace di distruggere la larva durante il suo sviluppo. Altre specie sono in grado di curarsi da sole ubriacandosi con l’alcol contenuto negli amidi che prelevano dalla frutta in decomposizione. I parassiti attaccano solo gli insetti privi di tali difese. Sebbene i parassiti siano molto numerosi è difficile vederli. “Chi ha orecchi per ascoltare, ascolti”.

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA