LOGOMACHIA

La logomachia è una disputa vana e aspra sulle parole più che sui fatti, molto frequente sui social. Trattasi di una vera perdita di tempo che invece di chiarire i concetti degenera in inutili sottigliezze.

Questo eccesso di verbosità e di logorrea è in antitesi con l’insegnamento conciso, chiaro e comprensibile di Gesù. Chi ne è affetto è quasi sempre polemico, tende a parlare oltre ogni limite umanamente sopportabile. Un parlare continuo, a cascata, di un intellettualismo esasperato, da non capirci nulla, da far venire il mal di testa, da stordire chi lo ascolta.

Insomma, la presenza di un logomata compromette il ragionamento lineare e sobrio durante una discussione. Il problema del logomata internettiano è che non si rende conto di perdere credibilità, dato che le sue parole lo portano al ridicolo e al suicidio sociale e spirituale.

In occasione di una disputa fra gli apostoli, Gesù disse loro: ““Abbiate sale in voi stessi e mantenete la pace gli uni con gli altri” (Marco 9:50). Cioè, mostrate considerazione, abbiate tatto, siate moralmente sani e pacifici con le parole e con la condotta: dovevano agire con buon gusto nei confronti degli altri.

“Dare il via a una disputa è come aprire una diga; vattene prima che scoppi la lite” (Proverbi 17:14).

Se durante una discussione un tdG si accorge che una domanda nasconde il tentativo degli oppositori di trascinarlo in una disputa, è saggio che imiti Gesù dando una risposta vaga. (Luca 20:1-8) Se una persona non è sinceramente interessata alla verità e cerca di polemizzare, è il caso che si interrompi con tatto la conversazione e si usi il proprio tempo in maniera profittevole.

Il cristiano non ha bisogno di litigare o di contendere in inutili chiacchiere, ma di controllarsi (2 Timoteo 2:24). Inoltre, evita i dibattiti sciocchi e da ignoranti, sapendo che provocano litigi (2 Timoteo 2:23).

Conosciamo alcuni che si sono lasciati andare in dispute su parole dette o scritte diventando purtroppo “inattivi”.

Tags: , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA