Mi vaccino o non mi vaccino?

I Testimoni di Geova non sono contrari ai vaccini. Ritengono che quella di vaccinarsi sia una decisione personale che spetta al singolo cristiano. Molti Testimoni scelgono di vaccinarsi.

Perché altri invece decidono di non vaccinarsi? Al riguardo è illuminante l’articolo pubblicato oggi sul Corriere della Sera a firma di Emanuele Trevi, scrittore e critico letterario. Vi invitiamo a leggerlo con attenzione.

Che dire dei Testimoni di Geova? Di seguito il link dell’ultimo aggiornamento dal Corpo Direttivo, il n.6 (2021).

Purtroppo, al 9 luglio, il numero dei morti da Covid-19 tra i Testimoni di Geova è salito a 19 mila in tutto il mondo. Il Corpo Direttivo sta facendo tutto il possibile affinché il personale Betel sia vaccinato. Questo ha permesso di riunirsi di nuovo insieme in alcune attività.

Nel video, Herd cita tre fattori che un cristiano dovrebbe tenere a mente prima di decidere di vaccinarsi:

  1. Per i Testimoni di Geova non ci sono motivi religiosi per non vaccinarsi.
  2. Il numero di morti dei Testimoni per la pandemia è impressionante e ci fa riflettere.
  3. In alcuni paesi c’è l’obbligo di vaccinarsi, in altri , le autorità governative hanno consigliato vivamente il vaccino.

Per saperne di più, vedi: I Testimoni di Geova sono contrari ai vaccini?

Tags: , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (3)

  • patrizia

    |

    Quindi la conclusione? Non si può lanciare il sasso e nascondere la mano!

    Reply

    • inattivopuntoinfo

      |

      Emanuele Trevi ha una sua linea di pensiero che si può condividere o no. Quanto sia capace di influenzare i lettori, questo dipende dai lettori, non da lui. Invece il nostro articolo rimanda il pensiero dei Testimoni di Geova sui vaccini al loro sito ufficiale. Il fatto che ci siano alcuni TdG che non accettano il vaccino dimostra che non sono influenzati da chi la pensa diversamente. Ognuno decide personalmente quale scelta fare. “[…] per non apparire malvagi?”, questo interrogativo dubitativo lo dici tu, noi non la pensiamo come te. Anzi, tale interrogativo, così come posto, è tipico di chi lancia il sasso e nasconde la mano. PS. Non diamo seguito a discussioni pro vax e no vax, non ci interessa questo genere di discussioni. (i.i)

      Reply

  • patrizia

    |

    Secondo l’articolo fuorviante perché di parte ovvio,che parla di no vax quando la maggioranza non è no vax ma nutre favorevoli dubbi su questo specifico farmaco direi a ragione visto che è una sperimentazione..ricordate Norimberga,secondo l’articolo chi dubbi è malvagio?!Quindi siamo disposti a mettere a rischio la vita dei fratelli influenzando per non apparire malvagi?

    Reply

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA